Pasta al Forno per le grandi tavolate tra amici a Ferragosto

Letture: 4160
Pasta al forno: i mezzanelli Vicidomini

Pasta al forno: ecco un primo piatto che risolve ogni cosa a Napoli. Si può mangiare subito, oppure, meglio lasciarlo riposare e dargli una ripassata prima di portarlo a tavola.
Una ricetta della convialità estiva e familiare, buona però per tutte le stagioni.
Da bere un bel rosso frizzante, magari nei bicchieri normali senza gambo.
E vai!

mezzanelli al forno

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di mezzanelli di Vicidomini
  • 500 g di pelati San Marzano
  • 250 g di mozzarella di bufala aversana del giorno dopo
  • 200 g di carne macinata
  • 100 g di soppressata calabrese
  • 1 uovo sodo
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
  • 1 sfoglia di cipolla di Montoro
  • 4 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  • sale e pepe a piacere

Preparazione

Ridurre la sfoglia di cipolla in piccolissimi pezzetti e far andare per qualche minuto nell'olio d'oliva, senza farla bruciare.
Se brucia poco poco va bene lo stesso: tanto poi si toglie e la salsa viene fumé.
Aggiungete i pomodori San Marzano pelati e tagliati grossolanamente, a fuoco abbastanza alto, salate e lasciate andare per dieci minuti.
A parte in una scodella tagliate a pezzetti la mozzarella strizzata dell'acqua residua, l'uovo sodo, un po' di carne macinata e saltata in padella e la soppressata.
Aggiungete un po' di pepe e mescolate tutti gli ingredienti dopo aver aggiunto del pecorino grattugiato a piacere (non esagerate: il sapore lo darà tutto il resto).
Versate la pasta in acqua bollente, salatela moderatamente e lasciate cuocere per circa sette minuti.
Ricoprite con qualche cucchiaio di salsa la base della teglia da forno e scolate i mezzanelli al dente.
Versateli nella pentola con la salsa, aggiungete tutti gli altri ingredienti e girate tutto velocemente.
Riversate nella teglia, spolverate con un po' di parmiggiano per favorire l'effetto gratin e mettete in forno per 20-25 minuti posizionando la manopola sulla funzione di grill solo gli ultimi 10 minuti (o meno, a seconda della potenza del forno).
Al termine della cottura gustateli caldi, non importa se si aprono tutti sul piatto e assaporate tenendo insieme i mezzanelli più morbidi e salsosi con quelli croccanti e bruciacchiati della superficie

Vini abbinati: Gragnano o Lambrusco