Pasta alla Norma a-modo-mio

Letture: 135
Ziti Vicidomini alla Norma, ma a modo mio

A modo mio perchè invece della ricotta salata infornata, prevista dalla ricetta originale, c’è il caciocavallo affumicato dei Monti Lattari e un’ombra di parmigiano grattugiato. Per la pasta, invece, ziti spezzati di Vicidomini. Siamo ancora a marzo, quindi, per ora, niente basilico :(

Ingredienti per 2 persone
200 gr di ziti Vicidomini, spezzati a mano
1 vasetto di pomodorini (circa 250 gr)
1 melanzana lunga media (o 2 piccole)
150 gr di caciocavallo fresco affumicato
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
olio extravergine di oliva e sale q.b.
basilico, q.è.s. (quando è stagione)


Tagliate a dadini le melanzane e lasciatele in acqua e sale per una mezz’oretta. Nel frattempo lasciate andare in una padella larga, lo spicchio d’aglio in un cucchiaio di olio. Toglietelo appena diventa bello biondo. Versate il sugo di pomodorini e fate cuocere per una decina di minuti. In un’altra padella con dell’olio fate friggere le melanzane, dopo averle asciugate per bene con un panno (meglio al sole, ovviamente, per chi può). Appena pronte, aiutatevi con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, e aggiungetele ai pomodorini facendo andare il tutto a fuoco medio per qualche minuto. Nel frattempo che aspettate il bollore dell’acqua per la pasta, tagliate a piccolissimi cubetti il caciocavallo e distribuitelo uniformente sul sugo con le melanzane. Scolate gli ziti al dente e mantecate nella padella con il condimento, aiutandovi con un cucchiaio di parmigiano grattugiato. Nella bella stagione completate, prima di servire, con foglie fresche di basilico a profusione.

Ed ecco la ricetta della Pasta alla Norma  autenticamente siciliana raccontata con passione ecompetenza da Carmelo Corona

Un commento

  • Marcello

    (10 marzo 2012 - 23:40)

    Non e’ tempo di basilico ed anche di melanzane, a meno che non si voglia utilizzare quelle “pompate” fuori stagione, il che non e’ consigliabile…. quindi ricetta rimandata a tempi migliori (Luglio/Agosto)…..

I commenti sono chiusi.