Pasta e fagioli napoletana

Letture: 2024
Pasta e fagioli di Mamma Luisa

Una grande ricetta della tradizione napoletana

Pasta e fagioli napoletana

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr. di fagioli tondini freschi
  • 500 gr. pasta mista
  • 1 misurino olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio aglioo nostrano
  • 1 gambo di sedano
  • 3 – 4 pomodorini del piennolo
  • 100 gr. guanciale
  • Alloro q.b.
  • Peperoncino piccante q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

La sera precedente mettete a bagno i fagioli in acqua.
In una pentola alta mettete tutti gli ingredienti con una foglia di alloro sminuzzata, non aggiungete sale e lasciate andare coperto, a fuoco medio per almeno 40 minuti
A questo punto calate la pasta e lasciate asciugare gradualmente fino a raggiungere una consistenza cremosa, regolate di sale, lasciate riposare per 5 minuti, servite guarnendo con una foglia di alloro e aggiungendo il peperoncino a richiesta.

A Napoli la pasta e fagioli “arrepusata” e passata in padella il giorno dopo è un mito.

Vini abbinati: gragnano

5 commenti

  • giuseppe mennella

    (7 gennaio 2012 - 17:37)

    Giulia, grazie per la ricetta … attendo analogo con i ceci.

  • […] Pasta e fagioli napoletana […]

  • Pasta e fagioli napoletana

    (8 giugno 2013 - 06:00)

    […] Pasta e fagioli napoletana sembra essere il primo su Luciano Pignataro […]

  • Gennaro De Gregorio

    (10 giugno 2013 - 13:26)

    No dai, la pasta va spezzata a mano, senno’ non è lo stesso, e poi le varianti della pasta e fagioli napoletana sono ALMENO 3.

  • Gennaro De Gregorio

    (11 giugno 2013 - 16:41)

    Su certi argomenti ho l’elasticità mentale di un mulo, quindi per me la pasta mischiata va fatta rigorosamente a mano, diversamente si usano le le mezze maniche o i ditali.

I commenti sono chiusi.