Pastiera Day. La pastiera cilentana di Giovanna Voria

Letture: 78
La pastiera di Giovanna Voria di Corbella

Ecco la versione cilentana della nostra amica Giovanna Voria di Corbella

Ingredienti per 4 persone
Per la pasta frolla:
4 uova
200 g di burro
1 bustina di lievito vanigliato
1 limone grattugiato
400 g di farina

Per il ripieno:
100 g di ceci di Cicerale  *
100 g di orzo perlato *
100 g di grano *
Cannella a stecca
Limone grattugiato
Acqua di fior d’arancio
Baccello di vaniglia
400 g di ricotta di bufala di Campana
200 g di zucchero
200 g di crema pasticcera
1 bustina di lievito
50 g di amaretti
5 uova
lamelle di mandorle
* peso del prodotto secco da lessare

Impastare tutti gli ingredienti della pasta frolla, lasciar riposare  in frigo per qualche ora.
In una terrina battere le uova con lo zucchero, unire i ceci, l’orzo ed il grano ben sgocciolati  della propria acqua, aggiungere l’acqua di fior d’arancio, la cannella, la vaniglia, il limone grattugiato, il lievito, la crema pasticcera e la ricotta passata al setaccio.
Imburrare una teglia e stendere la pasta frolla in uno strato sottile, versare l’impasto e livellarlo con una spatola.
Sbriciolare sulla superficie gli amaretti e cospargere di lamelle di mandorle, infornare a 150° per 30 minuti circa.
Ho abbinato Ka 2006 di Viticoltori De Conciliis.

A cura di Marina Alaimo

Un commento

  • Giovanna voria

    (3 aprile 2010 - 12:31)

    Luciano e Marina siti n’amore!

I commenti sono chiusi.