Per'e Palummo 2005 Campi Flegrei doc

Letture: 64

CANTINA DEGLI ASTRONI

Uva: piedirosso
Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Ci sono persone, ancora molte, che abituate da sempre a consumare lo sfuso piuttosto che comprare il vino direttamente da qualche, talvolta improvvisato, amico-contadino continuano ad essere manifestamente riluttanti nei confronti del vino in bottiglia. Nessun anacronismo, è la realtà che ogni anno puntualmente riscontro in occasione delle festività. Non si tratta solo di una questione di soldi ma molto più spesso della “paura” di una propria inadeguatezza nel trovarsi di fronte a vini troppo complicati, costruiti, difficili da bere e e da capire, una vera e propria forma di agnosticismo, mentre l’unica cosa che queste persone chiedono è “semplicità”. Mi ritrovo, così, in difficoltà nel selezionare e proporre dei vini che possano incontrare il gusto di tutti senza lasciare nessuno scontento o deluso. Non mi va di aprire bottiglie, anche importanti, destinate a rimanere mezze piene sulla tavola e scorgere qualche parente, solitamente accanito  bevitore, riempirsi il bicchiere d’acqua senza dirmi nulla per timore di offendermi. Allora preparo batterie dei vini più disparati, stappo, lascio sulla tavola ed ognuno assaggia e beve quello che gli pare cioè che gli piace. Per i bianchi il Riesling è una garanzia, una sorta di successo assicurato, per i rossi occorre maggior attenzione anche se il rischio di incappare in etichette apparentemente banali è molto più che probabile. Questo Per’e palummo è un rosso senza fronzoli, dall’impostazione semplicissima: fresco, profumato di frutta ed un accenno di spezie.  Proprio la sua immediatezza e la sua spiazzante essenzialità organolettica, ne hanno decretato un particolare e diffuso apprezzamento. Ha, così, superato senza problemi la prova della minestra maritata e, perfino, dell’agnello al forno, come testimoniato dalla bottiglia svuotata velocemente e con soddisfazione da tutti i presenti.

Questa scheda è di Fabio Cimmino

Sede a Napoli. Via Padula 147. Tel. 081.7158906. www.cantineastroni.com Enologo: Gerardo Vernazzaro. Ettari: 5 di proprietà. Bottiglie prodotte: 300.000. Vitigni: falanghina,  piedirosso, aglianico, fiano, greco.