Pipero al Rex: 5 buoni motivi per una visita

Letture: 322
Pipero al Rex, lardo di patanegra e mosto cotto

di Albert Sapere

1)     I divertissement iniziali. Un misto di tecnica e di materia, dove si osa, ma senza strafare, dove c’è spazio per la tradizione, tipo le Ferratelle abruzzesi, la voglia di sperimentare tecniche e abbinamenti, ma anche di proporre dei piatti rassicuranti e golosi come le tre A. Un mix riuscito che convince, i pani caldi di diversa fattura completano l’offerta, il tutto molto interessante.

Pipero al Rex, Ferratelle abruzzesi con fegatini di pollo e galatina con moscato di Terracina
Pipero al Rex, Le tre A: patata di Avezzano, con burrata di Andria e tartufo di Alba

2)     La carbonara. La preparazione è nella sua versione più classica possibile: guanciale, pecorino, parmigiano, uova. Un piatto di grande carnalità eseguito in maniera perfetta, immancabile tra gli assaggi quando si viene in questo ristorante. Non solo carbonara però, nell’offerta delle paste, le linguine al sapore di mare e il raviolo di scarola, burrata e alici con olive disidratate. Trovare la pasta secca, nei formati lunghi, nella ristorazione d’autore mi mette sempre di buon umore.

Pipero al Rex, spaghetti alla carbonara
Pipero al Rex, linguine aglio olio e peperoncino ai frutti di mare (ostriche e vongole) e uova di tobiko

 

Pipero al Rex, raviolo di scarola, burrata e alici con olive disidratate

3)     Alessandro Pipero, istrione, provocatorio, divertente, prima di tutto un grande professionista. Interpreta il concetto di “sala” in maniera moderna spesso non convenzionale, ma sicuramente riesce a mettere a proprio agio i commensali come pochi in Italia. Altro merito indiscusso: sceglie sempre dei cuochi molto talentuosi. Un grande comunicatore.

4)     Luciano Monosilio un cuoco giovane e preparato con un’ottima tecnica. Una cucina di tecnica ma anche di pancia. Tra gli assaggi da menzionare l’ottimo filetto d’agnello che trova freschezza e acidità in questa preparazione. Talento e tanta personalità da vendere a soli 27 anni.

Pipero al Rex, filetto di agnello al thè affumicato

5)     Via Torino. A due passi dalla Stazione Termini, praticamente raggiungibile comodamente in treno da tutta Italia.

 

Pipero al Rex, pane con farina integrale, semi di girasole e sesamo

 

Pipero al Rex, pane al limone

 

Pipero al Rex, focaccia

 

Pipero al Rex, marshmallow latte parmigiano e bucce di arancia

 

Pipero al Rex, gorzonzola, spinaci e patate in sfera

 

Pipero al Rex, scampo con porcini e rape

 

Pipero al Rex, il vino

 

Pipero al Rex, tiramisù in cialda di riso alla nocciola

 

Pipero al Rex, mela yogurt e mandorle

 

Pipero al Rex, piccola pasticceria

Pipero al Rex

Via Torino, 149

Aperto a pranzo e a cena

Chiuso domenica sera e lunedi

www.alessandropipero.com

piperorex@alessandropipero.it

tel. 06 4815702