La scommessa gourmet di Giuseppe Maglione. Pizzeria Daniele ad Eboli, in arrivo anche ad Avellino

Letture: 2734
Pizzeria Daniele, Giuseppe Maglione
Pizzeria Daniele, Giuseppe Maglione

di Antonella Petitti

Questa è una storia che accomuna molte delle famiglie storiche della pizza napoletana. Ognuno di loro può vantare una nonna che preparava pizze fritte nei bassi degli antichi quartieri napoletani. Era il 1927 e tra quelle donne impegnate ad arrotondare per portare avanti la famiglia c’era anche Anna Daniele, la quale nel 1965 riesce ad aprire la sua pizzeria chiamandola semplicemente “Daniele”.

Pizzeria Daniele, San marzano
Pizzeria Daniele, San marzano
Pizzeria Daniele, particolare pizza
Pizzeria Daniele, particolare pizza

Da allora quel fil rouge che è la passione per la pizza non si è mai spezzato, figli e nipoti tutti impegnati nella ristorazione, tutti orgogliosi di continuare a portare avanti il nome di una donna coraggiosa e volitiva.

Anche quando i genitori di Giuseppe Maglione decidono di trasferirsi ad Avellino e portare lì la propria pizza, la storia non cambia. Nel centro del capoluogo irpino nasce un ristorante pizzeria dove Giuseppe, oggi 38enne, cresce lavorando al bancone.

Quando lavoro l’impasto è l’unico momento in cui la mia mente si sgombra, penso solo ad ottenere un buon risultato, diventa la cosa più importante”. Alle domande sulla sua storia personale risponde schivo: “quello che ho davvero da raccontare sta nelle mie pizze”, ribatte.

Pizzeria Daniele, Base Agerola, mortadella di Bologna IGP e crema di pistacchio
Pizzeria Daniele, Base Agerola, mortadella di Bologna IGP e crema di pistacchio

In effetti il suo bisogno di comunicare Giuseppe Maglione lo ha riversato sulla sua arte professionale, decidendo di dare una svolta al suo lavoro – lo scorso maggio – aprendo la sua prima pizzeria gourmet ad Eboli.

Alle spalle anni di lavoro nei tre locali di Avellino, due pizzerie in stile “take-away” e la pizzeria-ristorante ereditata dai suoi genitori, che a settembre prossimo si trasformerà in “Daniele gourmet – Pizza&Cucina”.

Aveva bisogno di raccontare il suo nuovo modo di concepire la pizza, dandole dapprima una nuova struttura con una ricerca di farine integrali di qualità e poi una nuova veste con prodotti ricercati: tipici e a denominazione.

Sono ancora alla ricerca del meglio, ogni giorno mi capita di aggiustare il tiro con gli impasti o di integrare nuovi prodotti, ma sono orgoglioso perchè – nonostante non fossi conosciuto ad Eboli – i riscontri di affetto e stima sono stati già tanti”.

Il menù è corposo per il desiderio di sperimentare, ma la direzione è continuare sulla strada già intrapresa: ridurlo, puntando a dare rilievo in particolare alle pizze stagionali ed ai prodotti territoriali.

Pizzeria Daniele, Patatine 3 colori patate viola, patate rosse americane e patate di Avezzano
Pizzeria Daniele, Patatine 3 colori patate viola, patate rosse americane e patate di Avezzano

Ottimo l’impasto, cornicioni alveolati e leggeri. Tra le curiosità che è possibile provare nel locale ebolitano ci sono l’impasto alle noci e quello al limone. Il primo accompagnato con tre varianti, tra cui la riuscita e complessa pizza con fior di latte di Agerola, pera, gorgonzola, miele ed olio extravergine di oliva. Il secondo, proposto in due varianti, molto interessante con il fior di latte di Agerola, i gamberi di Mazzara del Vallo e fette di limone ed arancia. Pizze ovviamente da assaggiare a giro, per scoprire le tante sfaccettature del gusto e della ricerca di Maglione.

Pizzeria Daniele, Impasto con limone guarniti con gamberi di Mazzara
Pizzeria Daniele, Impasto con limone guarniti con gamberi di Mazzara

All’incirca un’ottantina di posti nei pressi del centro della città, un locale giovane con proposte interessanti ed alternative.

Daniele Pizzeria Gourmet
Via Ceffato, 27 – Eboli (SA)
0828.363364

Aperto tutte le sere
Pagina FB Pizzeria Daniele Gourmet

Costo medio 10/15 euro