Pomorosso d’autore dal seme al piatto: Maria Romano vince il contest Mysocialrecipe La Fiammante

Letture: 1580
#pomorosso
#pomorosso gazpachi di pomodoro, aceto, cetriolo e olio di Vitantonio Lombardo

Alla fine la giuria ha scelto Maria Romano. Con le due ricette Il pomodoro in crosta e Il Pomodoro nel bicchiere ha battuto sul filo di lana gli altri finalisti del contest PomOROsso d’autore organizzato dal sito Mysocialrecipe e sostenuto dall’azienda La Fiammante e dal media partner LucianoPignataroWineblog.
La proclamazione della vincitrice al termine di una due giorni che ha portato i finalisti a conoscere la produzione nei campi in Puglia dalla Op Mediterraneo, in filiera con La fiammante per statuto Confagricoltura, alla lavorazione nella fabbrica di Buccino della famiglia Franzese, da oltre mezzo secolo impegnata in questa attività.

#pomorosso #fiammante #peperoniarrosto
#pomorosso #fiammante #peperoniarrosto

“I contest sul food sono davvero tanti in Italia, tutti belli e interessanti, ma il nostro – spiega Francesca Marino, amministratrice di Mysocialrecipe, primo e unico  portale di registrazione delle ricette – ha avuto il merito di uscire dal virtuale e far conoscere i protagonisti e il prodotto, dalla semina allo scaffale”.
Una due giorni che, oltre alla visita alla Fiammante, hanno visto i finalisti degustare una cena tutta a base di pomodoro, dall’antipasto al dolce, preparata dallo stellato Vitantonio Lombardo della Locanda Severino di Caggiano per poi trasferirsi in Daunia e conoscere i protagonisti della Op Mediterraneo per Statuto Confagricoltura, presieduta da Marco Nicastro, che è la partner produttiva de La Fiammante grazie ad un protocollo d’intesa che comprende anche i valori etici di questa attività (no al capolarato, no al lavoro nero), certificando il prodotto dall’inizio alla fine, unici al Centro Sud. Infine una cena da Signor Cesare a San Giovanni Rotondo, anche lui produttore e socio della Op Mediterraneo.

#pomorosso #table
Pomorosso, la tavola di Vitantonio Lombardo a Locanda Severino

Gli altri finalisti del contest, che ha avuto la peculiarità di svolgersi in due fasi, sono Rosa D’Anna di Baiano (Avellino), con Pomodoro 360 (II fase) e Brioche con crema al latte e marmellata di pomodori (I fase); Andrea Maggiore di Cambiano (Torino), con Un Piennolo nelle Langhe (II fase) e Orzo Margherita (I fase); Rosaria Orrù di Castellammare di Stabia (Napoli), con Baci di Dama con crema al pomodoro (II fase) e Gelato al pomodoro (I fase);   Alessandra Uriselli di Bolzano, con La nuova Norma: Spaghetti molecolari di pomodoro con chips di melanzane (II fase) e Cannoli salati al pomodoro e ricotta (I fase).

#viaggiodelpomodoro #pomorosso #fiammante #mysocialrecipe
Pomorosso, visita all’azienda

La giuria, composta da  Giuseppe Daddio, Rossella Guida, , Riccardo Melillo, Raffaele Pignataro – è stata coordinata da Teresa De Masi.
Menzione speciale alle ricette che hanno ricevuto più visite: La Norma che voleva essere Amatrice di Silvio Martuscelli, Lo Scrigno di PomOROsso Dop di Tiziano Terracciano e
Pancotto al pomodoro San Marzano e carpaccio di baccalà all’olio extravergine di olive e pepe Sichuan di Angelo D’Amico.

Pomodoro nel bicchiere Maria Romano
Pomodoro nel bicchiere Maria Romano
Crostata Maria Romano
Crostata Maria Romano
Pomorosso La cena finale
Pomorosso La cena finale con i finalisti e i produttori
Con Francesca Marino (mysocialrecipe), Mario Nicastro (Op Mediterraneo) e Francesco Franzese (La Fiammante)
Con Francesca Marino (mysocialrecipe), Mario Nicastro (Op Mediterraneo) e Francesco Franzese (La Fiammante)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>