Pompei, Vincanto: eccellenze campane vicino il Santuario

Letture: 294
Vincanto

di Marco Contursi

Ci sono persone che a prima vista ti trasmettono simpatia e passione per il proprio lavoro e la propria terra. Yuri Buono è uno di questi. 34 anni una laurea messa nel cassetto, un tesserino da giornalista in tasca, da 4 anni si fa ambasciatore dei prodotti di eccellenza campani in questa vineria vicina alla movida pompeiana (siamo a poche decine di metri alle spalle del Santuario) ma distante anni luce per eleganza dell’ambiente e qualità della proposta.

Candele soffuse, formaggi rari, salumi introvabili, birre artigianali, confetture  e mieli di piccoli produttori, tutto si può trovare in questo wine bar vero a cui manca la cucina ma non certo la scelta, per passare una serata tranquilla con un buon calice in mano.

Yuri flamba

Yuri poi, abile conversatore saprà spiegarvi al meglio tutti i prodotti che porterà a tavola. Si può dunque scegliere tra taglieri di salumi e formaggi che vedono protagonisti pancette e capicollo di maiale nero o il prezioso conciato romano. O magari il trittico di sottolii con una dolce ricottina a cui una goccia di miele regala una marcia in più. Per poi proseguire con un bruschettone con le papaccelle napoletane, presidio slow food o con un dolce datterino giallo della piana del Sele.

tagliere salumi

 

bruschettone con capicollo e sottolii

Pezzo forte la pagnottella d’orzo, un pane antico come si usava a napoli durante il periodo bellico e che Yuri ripropone farcita di ogni ben di Dio. Vasta la scelta di vini, anche al calice che la carta offre e che comprende il meglio dell’enologia campana con un occhio attento ai piccoli produttori.

pagnottella d’orzo

I dolci poi sono del Maestro Pasquale Marigliano che non ha bisogno di presentazioni. Ogni settimana c’è qualche novità sia essa un formaggio o un vino nuovo per soddisfare la curiosità dei clienti affezionati.

i dolci di Pasquale Marigliano

L’ampio parcheggio gratuito è un plus in più. Un buon posto quindi dove trascorrere ore tranquille a chiacchierare magari con la persona amata o che si vuol conquistare e qui,  Yuri, menestrello d’eccezione, improvviserà una serenata napoletana con la chitarra essendo un cultore della musica classica partenopea. Potrà mai dirvi di no?

 

Vincanto, vinarium pompeianum

via nolana 89

Pompei

tel  3929971314

4 commenti

  • Yuri

    (18 dicembre 2013 - 10:38)

    Ringrazio Luciano e lo invito a trascorrere una serata al mio locale per degustare un buon calice di vino e assaggiare le nostre eccellenze campane.

  • Domenico Grottoli

    (18 dicembre 2013 - 12:51)

    Manca una cosa, per chi non lo conosce da tempo.
    Yuri mette sempre e solo il cliente e la sua soddisfazione al centro di ogni sua giornata lavorativa.
    Quando le luci si spengono al locale, si accende la sua abat-jour, e Lui, accanto, continua ad approfondire, ricercare, scovare eccellenze e minuzie.
    Tutto ciò che studia è mirato sempre e solo a qualcosa che, conoscendolo bene, lui riassumerebbe così “ecco qua ho trovato una cosa, ho assaggiato un prodotto, vado a conoscere un fornitore…ai miei clienti l’aggia fa consolà”.
    Coccolato tra le braccia dalla sua cultura e dalla sua innata capacità di conversare, ma soprattutto di ascoltare tutti, è un grande amico ed una immensa persona che vale la pena conoscere.
    Con stima ed affetto.
    Domenico Grottoli

  • Lello Carrese

    (19 dicembre 2013 - 16:48)

    Grande Yuri,lo ricordo al Master Prof Birra da ad Hoc che come condotta Slow Food vi partecipò con grande interesse e professionalità.Gli ho sempre promesso di andarlo a trovare.
    Lello Carrese

  • tavoloper2

    (19 dicembre 2013 - 17:53)

    Conosco il posto e condivido ogni singola parola,
    ce ne fosse di piu’ imprenditori cosi pieni di passione e dedizione…

I commenti sono chiusi.