Pozzuoli, Enoprosciutteria Scamardella

Letture: 366
Celeste e Raffaele Scamardella

di Dora Sorrentino

Quando si parla di gastronomie e salumerie, spesso si parla di storia. Ed è proprio quello che accade quando si nomina l’Enoprosciutteria Scamardella di Arco Felice (Na). Un edificio antico, del 1907, quando in prossimità del golfo di Pozzuoli, a valle del Montenuovo, non c’erano altro che terreni incontaminati, accoglie questa gastronomia nata dalla sapienza e dalla maestria di Micannella (Maria Michela) Illiano, che con i suoi figli ha avviato un’attività che racchiudeva un po’ tutto il mondo della gastronomia, dai formaggi ai gelati, si chiamava “Alimentari Scamardella”.

Dopo il passaggio della gestione al figlio Salvatore, oggi i nipoti di Micannella, Raffaele e Celeste, hanno convertito la vecchia struttura in “enoprosciutteria”, termine coniato dallo stesso Raffaele, per sottolineare la volontà di creare un negozio in cui ricercare prodotti selezionati del territorio, dai vini ai salumi. Raffaele, ex commerciante di auto, da vent’anni si dedica totalmente alla sua attività, si può considerare un “animale” della gastronomia, è sempre alla ricerca di nuovi prodotti per soddisfare le richieste dei propri clienti e per offrire loro la possibilità di scegliere l’alta qualità. Da qui la presenza di salami di Norcia, prosciutti a marchio Scamardella di Federico Galloni, bresaola tirolese, formaggi di Canti (Ar), mortadella di cinghiale.

Scamardella, i formaggi

E’ un punto di riferimento anche per i ristoratori della zona.

Scamardella, il banco con la pasta fresca

La chicca di questa gastronomia si trova nel sotterraneo, dove Raffaele ha costruito con le proprie mani una piccola cantina ricavata all’interno di un’antica cisterna dell’acqua di epoca romana, un vero gioiello enologico dove si possono degustare sia vini che prodotti gastronomici a richiesta. Grande valore viene dato ai prodotti del territorio, dai pomodorini e le conserve di casa Barone, alla pasta di Setaro, alla pasta fresca di Amalfi, all’arrivo giornaliero di mozzarella bufala di Ponte a Mare fino ai latticini Ruocco di Agerola.

Scamardella, la cantina

 

La visita all’enoprosciutteria può rivelarsi anche una buona occasione per godere delle bellezze della zona flegrea, data la vicinanza al lago di Lucrino e alle meraviglie archeologiche puteolane.

Enoprosciutteria Scamardella

Via Miliscola, 266

Arcofelice Pozzuoli, Napoli

Tel. 3491757953

www.enoprosciutteria.it

raffaelescamardella@email.it

4 commenti

  • Adele

    (26 aprile 2013 - 17:32)

    Che bella scoperta! Brava Dora!

    • Dora Sorrentino

      (26 aprile 2013 - 17:58)

      Visitalo e dimmi che ne pensi! :)

  • antonio russo

    (27 aprile 2013 - 18:41)

    sei un grande per i tuoi prodotti di altissima qualità tutti sappiamo quanto e complicato il vostro lavoro,ogni giorno è diverso dal precedente solo con la tua passione e con la tua semplicità dai il meglio ai tuoi clienti e questa la differenza,lavorando cosi si possono ottenere i risultati straordinari.
    un caloroso saluto

  • Benedetto

    (14 maggio 2013 - 22:27)

    Cliente da una vita, Raffaele e la sorella Celeste non sono dei semplici commercianti ma consiglieri di fiducia nel campo dell’enogastronomia che con la loro gentilezza, competenza in materia sanno sempre consigliare buoni alimenti di alta qualità che ti permette di fare sempre buona figura con gli ospiti di casa, per non parlare della vasta gamma di vini che abbinati alla preparazione in materia di Raffaele fanno breccia nel palato!!
    Ottima enoprosciutteria… la consiglio a tutti quelli che vogliono mangiare e bene e specialmente prodotti di qualità!

I commenti sono chiusi.