Principe Spinelli 2009 Cirò rosso classico Tenuta Iuzzolini

1/1/2017 1.5 MILA
Principe Spinelli Ciro Tenuta Iuzzolini
Principe Spinelli Ciro Tenuta Iuzzolini

Questa bottiglia era stata ben conservata in cantina dopo uno dei miei tanti viaggi a Cirò, centrato proprio alla conoscenza di questa azienda della famiglia Iuzzolini, da tempo impegnata nella vendita di prodotti agricoli sul territorio e che ha deciso di impegnarsi poi direttamente nella produzione di vino.
Come sapete sono un grande conservatore, ma per l’ultimo dell’anno ho deciso di aprire la prima bottiglia della cassa. Per cosa? Per trovare la conferma che i grandi rossi hanno sempre bisogno di un lungo periodo di tempo prima di essere bevuti.
I sentori di ciliegia e rosa sono a distanza di dieci anni esatti perfettamente integri, appena corredati da fresche note balsamiche. Al palato la beva è semplicemente giovane e pimpante, piacevole, i tannini sono setosi, la chiusura salmastra e secca. Un grande rosso, insomma, che ben si accompagna al cibo e che soprattutto fa terminare la bottiglia in un lampo.
Quel che ci piace del gaglioppo è la sua immediata riconoscibilità quando non è trattato con legno in eccesso. Non bisogna aver fatto un corso per sommelier per conoscerlo e amarlo.
Sono contento di avere altre cinque bottiglie di questa bella annata. Sono ottimista, ma non potendone aprire una ogni dieci anni mi contento di andare avanti per cinquine:-)
Buon anno a tutti!

Sede a Cirò Marina, sede legale in via Sottopalazzo 48. www.tenutaiuzzolini.it Tel. 0962.371326 e 0962.371326, fax 0962.379152. Enologo: Pasquale Iuzzolini. Ettari: 500 di cui 30 vitati. Bottiglie prodotte: 300.000. Vitigni: gaglioppo, magliocco, cabernet sauvignon, greco, chardonnay.