Propileo Aglianico Sannio Doc 2007 CA’STELLE | Voto 80/100

Letture: 106


CASTELLE

Uva: aglianico
Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

Vista: 5/5. Naso 24/30. Palato 26/30. Non omologazione: 25/35

Dopo la bomba dell’annata 2003 i fratelli Assini hanno atteso quattro anni prima di ritornare sul mercato con un aglianico di lungo affinamento. A differenza della versione precedente il discorso si è fatto notevolmente più elegante, non fosse altro per una vendemmia con condizione climatiche diverse. La 2003, pur eliminando l’eccessivo uso del legno che caratterizzava l’annata d’esordio del Propileo (2001), forse pagava lo scotto dell’annata caldissima, ecco perché anche nel suo momento migliore non ha mai raggiunto vette eccelse di finezza.


Le uve, nella vendemmia 2007 come le precedenti, non sono frutto di vigneti del versante telesino ma provengono dall’areale del Taburno, la zona eccelsa per questo vitigno. La stoffa si avverte già all’atto della mescita nel bicchiere, alla vista colpisce l’intensità e la brillantezza del rosso rubino acceso. Al naso il frutto è ben marcato e si avverte tutta la tipicità del vitigno in un bouquet fine e complesso, con note di frutta rossa matura e frutti di bosco che a mano a mano lasciano spazio a sentori speziati. All’ingresso in bocca si avverte tutta la frutta rossa polposa esplosa precedentemente all’olfatto.

Il rosso avvolge tutto il palato con austerità: un vino moderno, piacevole, rotondo, di struttura piena. Bello morbido anche il ben presente tannino e con un finale leggermente amarognolo come è tipico del vitigno. Un aglianico che sicuramente vivrà a lungo. Intanto è già in grado di reggere le grigliate delle feste ed i saporiti formaggi prodotti nel Sannio. E dopo le feste, quando nel Sannio sarà il momento delle feste del maiale, il calice non si tirerà indietro nemmeno dalla saporita ed untuosa carne della nuca del maiale cucinata con le papaccelle sotto aceto.

Questa scheda è di Pasquale Carlo

Sede a Castelvenere. Via Sannitica, 48 Tel. 0824 940232 www.castelle.it Bottiglie prodotte: 60.000 Enologo: Angelo Pizzi