Puer Apuliae 2006 Nero di Troia Castel del Monte doc di Carlo De Corato |Voto 85/100

Letture: 127
Carlo De Corato e suo figlio Sebastiano

Vista: 5/5. Naso 25/30. Palato 25/30. Non Omologazione 30/35

Stordito dal fascino cerebrale di Castel del Monte spesso dimentico il Nero di Troia, vitigno padrone dalla Daunia sino ai bordi della Murgia, resistente all’invasione da Nord del montepulciano, di cui ancora poco si conosce.


Me lo ricorda l’austera figura gentile di Carlo De Corato, terza generazione al lavoro nella bella proprietà di Andria, al primo appuntamento organizzato da Nicola Campanile «Aspettando radici» alla Masseria Barbera in quel di Minervino Murge durante il quale c’è stato il testacoda Puglia-Basilicata.
In attesa del secondo, venerdì prossimo è di scena la Campania con la Taverna del Capitano e i vini di Venditti, Di Meo e Contrade di Taurasi, rifletto sull’austera eleganza di questo vino del 2006, bella sapidità, barrique non invasiva, tannini fini ed eleganti. Si tratta di un cru aziendale, appena 12.000 bottiglie ricavate da un vigneto a Contrada Tafuri nel quale l’uva matura alla fine di ottobre.
Il tema del Nero di Troia è la sua difficile e non unanime interpretazione, frutto di vinificazioni in purezza avviate sostanzialmente da poche vendemmie rispetto alla storia millenaria del vitigno. Il punto di vista di Rivera è quello di un bere non esuberante ma solido, composto e al tempo stesso molto dinamico in bocca dove l’acidità lavora di buzzo buono rinfrancando il palato e muovendo rapidamente la materia senza stancare.
La sostanziale sapidità lo rende abbinabile a piatti di sostanza, metti le orecchiette al ragù di cinghiale della Murgia, ce lo aspettiamo in buona forma anche tra molti anni perché le prime verticali disponbile, ne ricordo una fatta nell’azienda Santa Lucia di Roberto Perrone Capano, vanno sicuramente in questa direzione.
Nero di Troia, una delle tante munizioni a dispozione della viticoltura del Sud, inesauribile miniera di novità e solide certezze.

ANDRIA
Sp 231, km60,5
Tel.0883.569510
www.rivera.it
Ettari: 94 di proprietà
Bottiglie prodotte
12.000
Vitigni: nero di Troia
Prezzo: 30 euro