Puglianello, Sannio. Historia Birreria

Letture: 92

Largo Castello, 10

Telefono: 0824.946072
www.historiabirreria.com

Finalmente si beve birra… anche nel Sannio. Dopo i fratelli Gianni e Mario Di Lonardo che a Faicchio, in piena terra matesina,  producono ‘La birra artigianale’,  chicca sempre più ricercata, ecco che a Puglianello un altro giovane, Mario D’Addio (il fratello di Raffaele, chef del ‘Foro dei Baroni’) è quotidianamente alle prese con un locale particolarmente interessante. Quasi una missione per divulgare la cultura del “bere birra”.

La birreria ‘Historia’ si trova nel centro storico del piccolo paese telesino, nella stessa piazza dove si affaccia il ristorante. Veramente suggestivi gli interni, siamo in un castello baronale dove i colori bavaresi esprimono il calore ed il vissuto di una “stube” tedesca”.

In lista birre artigianali alla spina selezionate in modo accurato per tipologia:

–        Rothaus pils: provenienza Germania, bionda beverina (5.2°);

–        Iegernsee: provenienza Germania, chiara di maggiore complessità gusto-olfattiva (5,6°);

–        Oyster Stout; provenienza Irlanda, birra scura particolarmente morbida (4,8°);

–        Kwak: provenienza Belgio, rossa di grande carattere e di buona struttura (8,0°);

–        Triel Karmenliet: provenienza Belgio, di grande complessità olfattivo-gustativo (8,0°).

A questa selezione alla spina si aggiunge una birra in bottiglia, ‘Weissbier’, birra delicata (5,6°).

Chi come noi non è un degustatore abituale di birra viene colpito dalle indovinate combinazioni che in questo locale vengono offerte. Le birre, infatti, vengono servite in abbinamento ad interessanti portate gastronomiche (dai classici wurstel tedeschi allo stinco di maiale passando per gli ottimi salumi del Matese). Proposte culinarie di primo ordine, praticamente una rarità per questa tipologia di locali. Ecco perché ci permettiamo di segnalare il locale anche agli amanti della buona tavola, convinti che alla ‘Historia’ non resteranno delusi. Nemmeno dai dolci, serviti in “stile” ‘Foro dei Baroni’ e tutti di pregevolissima fattura. 

 

Pasquale Carlo

LA DEGUSTAZIONE

Venerdì 2 febbraio, a partire dalle ore 20.00, è in programma una serata degustazione. In passerella la birra belga “golden ale” ‘Bier du Bucanier 11°’. Serata da non perdere.