Radici del Sud, la qualità dei vini giudicata da una giuria internazionale

Letture: 127
Radici del sud
Radici del sud

Dal 7 al 13 giugno il festival che celebra e premia le eccellenze del Sud Italia ospita circa trenta esperti nazionali ed internazionali  chiamati a valutare l’evoluzione della produzione vinicola di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia

Saranno anche impegnati nelle giornate dell’8, 9 e 10 giugno a visitare i vari territori pugliesi per conoscere direttamente le cantine e le zone di produzione

Si ritroveranno a Bari per partecipare all’unico grande evento che rende omaggio ai vitigni autoctoni del sud Italia, i massimi conoscitori di vino provenienti da ogni parte del mondo.

Dal 7 al 13 giugno, Radici del Sud, il festival che celebra e premia le eccellenze del Sud Italia giunto alla sua undicesima edizione, ospiterà infatti circa trenta esperti nazionali ed internazionali  chiamati a valutare l’evoluzione della produzione vinicola di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.

Provenienti da Danimarca, Svezia, Lituania, India, Canada, USA., Brasile e dal Giappone le giurie che avranno il delicato compito di decretare le migliori etichette i nelle varie categorie di appartenenza.

I qualificati ed esperti giornalisti provenienti da ogni parte del mondo saranno impegnati nelle giornate dell’8, 9 e 10 giugno a visitare i vari territori pugliesi per conoscere direttamente le cantine e le zone di produzione. Negli stessi giorni, a Bari, in programma gli incontri face to face tra i wine buyer e i produttori che si sono registrati per presentare e promuovere le proprie perle enologiche. Nei due giorni successivi, l’11e il 12 giugno, le attività principali saranno quelle inerenti al concorso dei circa 400 vini in lizza con quattro sessioni di assaggio alla cieca.

L’ultima giornata, quella del 13 giugno, sarà invece interamente dedicata al Salone del Vino. Gli enoppasionatii dalle 10 alle 20 presso l’Una Hotel Regina (BA) potranno conoscere le diverse produzioni delle cantine partecipanti. Tra i banchi d’assaggio avranno l’opportunità di dialogare direttamente con il produttore e informarsi approfonditamente sulle caratteristiche e le qualità delle etichette in degustazione.

E per festeggiare la conclusione della undicesima edizione di Radici del Sud, le mani dei migliori chef prepareranno una serie di piatti congeniali ad esaltare la grandezza dei vini vincitori.

+39.346.4076012

info@radicidelsud.it

www.radicidelsud.com

 

Media partner

Ufficio stampa Radici del Sud

Daniela Fabietti 3351979415