Le ricette > i primi
1

Ravioli di grano Timilia con broccoli siciliani, pomodorini secchi di Pachino

21 dicembre 2012

ravioli di Timilia con broccoli siciliani caciocavallo ragusano e pomodori ciliegini

Ecco una ricetta di Bianca Celano pubblicata sul suo blog Qqucina.

Siamo quasi arrivati alla vigilia di Natale ed anche quest’anno il tempo è volato, sembra ieri che stavo in spiaggia a crogiolarmi al sole ed invece già mi ritrovo in piena atmosfera natalizia, anche se un po’ sottotono rispetto agli anni precedenti.

Sono periodi difficili un po’ per tutti, ma il desiderio di non far perdere valore al Natale ed il bisogno di stringersi alla famiglia è tanto. Quindi ho preso una decisione, quella che un tempo era la luculliana cena della vigilia cambia forma e ritorna alle origini, alla tradizione delle scacciate e crispelle di acciuga e ricotta, ai mandarini profumati, alla frutta secca. Ma questo non significa tristezza ANZI! questo deve aiutarci ad apprezzare anche le cose semplici esaltando il gusto della riscoperta.

Quindi dopo aver stabilito quale sarà il menù di casa nostra faccio incetta di  farine di ogni tipo, verdure e formaggi, e durante questa spesa mi cade l’occhio su alcune confezioni di farina di grano Timilia (Tumminia) biologica, una varietà di frumento antico tipico del territorio siciliano dal  colore scuro ed in via di estinzione, e decido di voler ugualmente dare un tocco di gusto e penso che con pochi ingredienti del territorio posso creare una pasta fresca facile e gustosa, da proporre per il pranzo del 25 Dicembre.

INGREDIENTI per 4 PERSONE

Farina di grano Tumilia 300 g

Uova 3 + 1 tuorlo

Broccoli siciliani 1 mazzo

Pomodorini secchi di Pachino 100g

Caciocavallo ragusano DOP semistagionato 200g

Olio extravergine d’oliva 

Aglio

Peperoncino

Sale

caciocavallo ragusano

1) Disporre la farina a fontana, versare le uova ed il tuorlo e sbattere con una forchetta, quindi impastare fino a completa amalgama far riposare per 30 minuti almeno avvolgendo la palla con un panno.

2) Lessare i broccoletti, scolarli con un mestolo forato per conservare l’acqua e cuocervi lì dentro i ravioli, mettere da parte un po’ di cime e versare il resto nel bicchiere del minipimer, aggiungere metà del caciocavallo ragusano grattugiato, olio e pepe e frullare.

3) Stendere la pasta in una sfoglia sottile, distribuire la farcia dei broccoli a piccoli mucchietti ben distanziati, piegare la sfoglia, premere bene attorno per far fuoriuscire l’aria e tagliare con un coppapasta.

farcia dei ravioli

4) Riscaldare in una padella capiente uno spicchietto d’aglio con olio extravergine , aggiungere le cime di broccoli e successivamente saltarvi i ravioli cotti.

5) Impiattare e grattugiare il rimanente caciocavallo ragusano.

ravioli di Timilia con broccoli siciliani caciocavallo ragusano e pomodori ciliegini

Un Commento a “Ravioli di grano Timilia con broccoli siciliani, pomodorini secchi di Pachino”

  1. Jenny scrive:

    Buonissimo il grano Timilia ottima scelta!