Un vino sloveno: Renski Rizling 2009 Kupljen – Jeruzalem

Letture: 485
Kupljen

La giornalista slovena Andreja Lajh sta promuovendo i vini e la gastronomia del suo paese in un tour di profumi e sapori che sta riscuotendo grande successo. Ho avuto il piacere di essere invitata ad una delle sue serate “Slovenia con amore” tenutasi il mese scorso al Westin Palace di Milano. Appena entrata nel salone della festa, il primo incontro è con il sorriso invitante di Lidja Kupljen, un amico mi suggerisce di provare il suo Riesling ed immendiatamente ne chiedo un po' in degustazione. Ha un bel colore giallo paglierino intenso e brillante e mostra un corpo piuttosto opulento facendolo roteare nel bicchiere.

I profumi sono molto invitanti, intesi i sentori di mela limoncella e pesca gialla, ben marcata la vena minerale sui toni di pietra focaia, poi timidamente affiora la mimosa. Il sorso è scattante su un ritmo dinamico giocato sulla vibrante acidità e spinta sapidità, un leggero residuo zuccherino acquieta il palato dai toni spigolosi e la vena minerale conduce incessantemente il ritmo di sapori. E' certamente un vino ancora molto giovane, il tempo saprà dargli maggiore eleganza e nuove tonalità, la notevole spinta acido sapida ed il corpo ricco gli conferiranno di sicuro lunga vita.

Sono tornata più volte al banco di degustazione per berne dell'altro e Lidja è stata ben lieta di accontentarmi. L'ho sorseggiato sul sashimi mediterraneo di branzino di Pirano con polenta nera in zuppa si seppia, preparato dallo chef Uros Fakuc, una delizia come tutti i piatti preparati dai vari chef sloveni. Tornando al vino, un riesling renano, proviene dalla collina di Jeruzalem, così denominata dai Crociati che rientravano dall'Oriente nell'undicesimo secolo d.c. Colpiti dalla bellezza del territorio, decisero di dagli il nome della Terra Santa, e le altre colline che si succedono portano il nome degli apostoli. La spinta sapidità e mineralità di questo vino mi fanno pensare al mare, ed il suo dinamismo mi ricorda piacevolmente la “Tempesta di mare” di Vivaldi.

Marina Alaimo

Vino Kupljen ha sede a Jeruzale Svetinje 2259 Ivanjkovci Slowenien
Tel. +386 2 7194 128
vino-k@t-online.de www.vino-kupljen.com/