Video Ricetta: il casatiello di Rossopomodoro per dieci da fare in casa

Letture: 3

Casatiello rossopomodoro
Casatiello rossopomodoro

Il casatiello napoletano di Rossopomodoro è una delle icone della Pasqua. Ecco la ricetta da seguire in video e spiegata nei dettagli.

INGREDIENTI PER 10 PERSONE
Per l’impasto 1 kg di farina 00 di forza o Manitoba
700 g d’acqua
30 g di sale
fino 12.5 g di lievito di birra
25 g di zucchero

Per il ripieno
400 g di salame tipo Napoli
400 g di cicoli
400 g di provolone fresco
100 g di pecorino romano grattugiato
7 uova 400 g di sugna o strutto

IL VIDEO

Utilizzare una teglia da 30 cm con foro, tipo stampo da ciambellone.

Versa ¾ della farina nella metà di una ciotola e nell’altra metà tutta l’acqua. Sciogli nell’acqua sale e zucchero. Sbriciola il lievito nella farina.

Il casatiello napoletano di Rossopomodoro si da cosi
Inizia a “tirare” la farina con le dita mescolando bene con l’acqua per evitare grumi. Aggiungi il resto della farina fino al raggiungimento del punto di pasta, cioè quando l’impasto è morbido e compatto. Porta l’impasto sul piano di lavoro e continua a impastare energicamente per circa 10 minuti fino a che l’impasto si stacchi bene e si presenti liscio come la seta e con una buona consistenza. Crea 1 staglio (panetto) da 1,5 kg circa e 1 da 200 g. Lascia riposare nella ciotola coperta per 60 minuti per una prima lievitazione.

Taglia a cubetti salumi e formaggi. Batti 2 uova intere in un piatto con poco sale, pepe macinato e pecorino. Poi prendi la pasta lievitata grande e stendila su un piano di lavoro infarinato, aiutandoti con un matterello. Spalma la pettola ottenuta (l’impasto steso) con la sugna, poi cospargi la superficie con il misto a cubetti, l’uovo battuto col formaggio, altro pecorino e una manciata generosa di pepe nero. Arrotola la pettola su se stessa, come a voler creare un “salsicciotto” ripieno, continuando a spalmare la sugna tra un giro e l’altro.

Chiudi le due estremità saldandole tra loro per evitare la fuoriuscita del ripieno durante la cottura. Ungi di sugna uno stampo e adagia il “salsicciotto” al suo interno.

Lava bene le 5 uova rimaste, asciugale e disponile sulla superfice fino a farle affondare a metà. Con la pasta del secondo panetto forma delle sottili striscioline e disponile a croce sulle uova.  Spalma tutto il Casatiello con la sugna rimasta e fallo lievitare fino a triplicarsi di volume, quindi cuoci in forno a 165°C per circa 1 ora e 30 minuti

Aspetta che si rassodi e voilà
Il casatiello napoletano di Rossopomodoro!