Le ricette > i primi
2

Ricetta cult | Vermicelli al pomodorino del Piennolo

11 dicembre 2013

Spaghetti con pomodorini del piennolo

La campagna ci porta una bella ‘serta di pomodori (grappolo) ed ecco che esce fuori una delle ricette più semplici e più buone della grande tradizione napoletana giustamente rivalutata in questi anni.


.

 

 

 

 

 

Spaghetti al pomodorino del piennolo

Di

Ingredienti Ingredienti per 2 persone

  • 200 gr di vermicelli, oppure mezzi vermicelli o ancora spaghetti
  • 15/20 pomodorini del piennolo
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • qualche fogliolina di basilico

Preparazione Preparazione

Liberate dalla ‘nserta una quindicina di pomodorini, avendo cura di scegliere quelli maturi al punto giusto.

Lavateli e lasciateli qualche minuto a sgocciolare. Nel frattempo fate imbiondire i due spicchi di aglio nell’olio in una padella larga.

Toglieteli prima che brucino e versatevi i pomodorini del piennolo tagliati a metà. Prestate molta attenzione alla cottura: meglio qualche minuto in meno, altrimenti cominciano a tirar fuori l’acqua e poi rischiano si spellarsi.

In genere vanno bene una decina di minuti.

Una volta cotti gli spaghetti molto al dente, scolateli e passateli un minuto in padella con i pomodorini.

Aggiungete il basilico fresco e servite subito

Vini abbinati: Piedirosso dei Campi Flegrei o del Vesuvio

2 Commenti a “Ricetta cult | Vermicelli al pomodorino del Piennolo”

  1. Bacco scrive:

    vermicelli co’ pesce fujuto, delizia per il palato.
    Ciao Luciano!