Ricetta di mare | Fettucce con totanetti

Letture: 90

di Virginia Di Falco

Ingredienti per 2 persone
200 gr di fettucce di grano duro
500 gr di totanetti
6 pomodorini freschi (tipo ciliegina)

1 spicchio di aglio
½ limone
1 melanzana lunga di circa 200 gr
olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b.

basilico fresco a piacere

Tagliate a julienne piuttosto grossolana la melanzana, lasciatela una mezz’oretta in acqua e sale grosso con mezzo limone e poi mettete ad asciugare al sole su un foglio di carta assorbente: si perderà così l’acqua in eccesso e saranno più leggere una volta fritte nell’olio.

A parte lasciate andare i totanetti puliti in una padella con aglio e olio.  Se sono freschi e piccoli basteranno pochi minuti. Toglieteli dal fuoco. In un’altra padella fate rosolare in un cucchiaio di olio di oliva i pomodorini ciliegina tagliati a metà: solo un paio di minuti, il tempo che insaporiscano il condimento, senza sbucciarsi. Unite i pomodorini ai totanetti, salate e pepate a piacere e versatevi la pasta cotta al dente. Aggiungete le foglie di basilico fresco e decorate il piatto con la julienne di melanzane fritte.

9 commenti

  • Lello Tornatore

    (23 agosto 2012 - 12:58)

    Ah, ecco dov’eri finita, Virginia…a pesca di totanetti eh??? ;-)) Se posso permettermi, è preferibile aggiungere nella stessa padella i pomodorini (magari di Montecalvo ;-)) ai totanetti, dopo pochi minuti di fuoco…;-))

    • Virginia

      (23 agosto 2012 - 15:01)

      Lello caro, sono totanetti di fiume, ovviamente:) I pomodorini li salto nell’olio quasi sempre a parte, altrimenti se il pesce – come in questo caso i totanetti – tirano fuori un po’ d’acqua in più finiscono per ammollarli e mi rovinano il piatto.

      • Lello Tornatore

        (23 agosto 2012 - 15:27)

        …del Calore o del Sabato ??? E’ fondamentale saperlo ai fini valutativi del piatto!!! ;-))

  • Luciano

    (23 agosto 2012 - 14:59)

    Dalla foto deduco l’odore, dalla puntuale spiegazione la relativa difficoltà, non saprei come dedurre il sapore….

    • Virginia

      (23 agosto 2012 - 15:03)

      con una prova pratica — non c’è altro modo ;-)

  • Rita

    (23 agosto 2012 - 19:34)

    La melanzana in acqua e sale con il limone mi è nuova, in genere io la metto solo sotto sale al sole e poi la strizzo; mi sa che l’effetto è lo stesso. Ad ogni modo i totanetti con la melanzana non li ho mai provati……. attendo fiduciosa! :-)

    • Virginia

      (25 agosto 2012 - 10:44)

      sale e limone fanno scaricare un po’ del colore nero – proprio come si fa con i carciofi – poi si fanno asciugare al sole (e quindi in questo caso non si strizzano). Un po’ della loro morbidezza, anche dopo la frittura, aiuta nel piatto quando si avvolgono insieme alle fettucce (per questo le taglio a julienne)

  • paki

    (23 agosto 2012 - 21:48)

    nientedimeno!!!! sono da provare con certa urgenza!!!!!!! per me una ricetta nuova grazie Virginia.

  • Dede'

    (24 agosto 2012 - 06:37)

    sicuramente un ottimo piatto che mantiene distinti i sapori, complimenti!!

I commenti sono chiusi.