Ricetta linguine al baccalà

Letture: 12963
Tenuta Vannulo, linguine al baccalà
Tenuta Vannulo, linguine al baccalà

Questa ricetta ha origini vesuviane prché Somma è uno dei più grandi spacci di baccalà e stoccafisso d’Europa e la Campania è la regione che ne consuma di più sena distinzione tra città e campagna, costa e zona interna.

Inevitabile l’abbinamento con la pasta, l’uso è quello delle linguine, una trafila poco di moda e difficile da gestire ma assolutamente efficace in questo come in altri casi.

Linguine al baccalà

Ingredienti per 5 persone

  • 400 gr linguine
  • 600 gr baccalà
  • 4 cucchiai d'olio extra vergine di olive
  • 2 Spicchi di aglio
  • 60 gr di olive nere
  • 30 gr di capperi
  • 10 gr di origano
  • 300 Gr di pomodori pelati
  • sale,peperoncino e prezzemolo a piacere

Preparazione

Mentre bolle l'acqua per la pasta mettere in una padella l'olio extra vergine di olive e l'aglio tritato.
Aggiungere il baccalà
Aggiungere i pomodori, un poco di sale, i capperi tritati, le olive spezzettate e il peperoncino
Lasciare mantecare un paio di minuti poi abbassare la fiamma in attesa della cottura della pasta
Tirare molto al dente, aggiugerla alla padella e alzare il fuoco magari allungando con un po' di acqua di cottura
Fuori dal fuoco, aggiungere prezzemolo e origano.
Attenzione: la versione più hard e saporita prevede la frittura del baccalà e poi un vero e proprio ragù. Ma questa, oltre ad essere leggera, è anche veloce e, secondo noi, più fresca.

Vini abbinati: Piedirosso dei Campi Flegrei

4 commenti

  • sergio iovino

    (4 gennaio 2016 - 10:51)

    ci manca una costa di SEDANO !!

  • Carmine

    (5 aprile 2016 - 19:46)

    mancherebbe un “cerasiello” nell’olio insieme all’aglio, l’origano andrebbe aggiunto insieme al baccalà e non a fine cottura….. ed una spruzzata di pepe nero da mulinello appena impiattate le linguine…..

  • Giancarlo

    (10 novembre 2016 - 20:52)

    sembra le ricette veloci di Galeazzi.

  • roberta

    (25 novembre 2016 - 18:30)

    ma il baccalà si usa crudo o già lessato?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>