Timballo di parmigiana di melanzane e ziti lunghi di Albert Sapere

Letture: 795
Timballo di parmigiana di melanzane e ziti

Adoro i timballi, spacchettare e vedere cosa c’è dentro. Il gioco delle quadre successive, la successione delle stanze e detesto i corridoi.
Ecco perché la ricetta di Albert Sapere pubblicata sul sito Le Strade della Mozzarella non poteva non conquistarci subito.
Potremmo anche definirla una pasta alla siciliana destrutturata, ma in realtà si iscrive d’ufficio alla cucina dei monzù, la nouvelle cuisine che nel Regno di Napoli arrivà circa 150 anni prima che in Italia.

Il timballo di parmigiana e pasta

Visto da fuori, il piatto ricorda la melanzana di Niko Romito. O il monolite di 2001 Odisea nella spazio, fate voi.
Un piatto che ha bisogno di Aglianico.

Timballo di parmigiana e pasta

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di pasta tipo “Ziti lunghi”
  • 250 gr di Provola Affumicata di Bufala
  • 1,5 kg di melanzane lunghe
  • 1 kg di Pomodoro San Marzano DOP in pelati
  • Abbondante Parmigiano Grattugiato
  • Olio extravergine d’oliva
  • Basilico, sale

Preparazione

Preparare una salsa di pomodoro facendo cuocere il San Marzano passato per 15-20 minuti con una presa di sale ed un filo d’olio evo, aggiungendo abbondante basilico grossolanamente spezzettato a fine cottura.
Tagliare le melanzane in fette lunghe e spesse poco più di mezzo centimetro. Immergerle man mano che le affettate in acqua fredda abbondantemente salata. Scolarle asciugarle ed ungerle con un velo di olio evo.
A questo punto portarle a cottura da entrambi i lati su una piastra caldissima. Una volta pronte le fette di melanzana ungere uno stampo da plum cake con abbondante burro e foderarlo con le fette di melanzana cercando di farne fuoriuscire dallo stampo in maniera da procedere in seguito anche alla copertura.

Per fissare questo involucro spennellare tutta la superficie interna con un rosso d’uovo sbattuto. Cuocete la pasta fino alla metà del tempo indicato sulla confezione per la cottura, possibilmente in una pentola che consenta agli ziti lunghi di cuocere senza spezzarsi. Scolarli bene ed insaporirli con qualche cucchiaiata di salsa al pomodoro ed abbondante Parmigiano grattugiato.

Adagiare a questo punto un primo ordinato strato sul fondo dello stampo foderato di melenzane, aggiungere salsa di pomodoro, Parmigiano, Provola Affumicata tagliata a pezzettini e continuare con un altro strato di pasta e di seguito con gli altri ingredienti, fino a raggiungere il bordo dello stampo che dovrà essere completamente richiuso con le melenzane e la spennellata di rosso d’uovo. Infornare per una ventina di minuti in forno caldo a 180 gradi. Sformare su un piatto piano una volta intiepidito e portare in tavola servendolo a spesse fette.

Vini abbinati: Naima di De Conciliis

2 commenti

  • Marcello

    (26 luglio 2013 - 12:52)

    Mamma mia che bonta’

  • domenico

    (25 settembre 2014 - 14:59)

    sarà bene provare e vedere cosa viene fuori (il seguito dopo la prova)

I commenti sono chiusi.