Il pane cotto | La ricetta di Philly D’Uva e Nicola Attianese

Letture: 138
il pane cotto di Philly D'Uva e Nicola Attianese
il pane cotto di Philly D’Uva e Nicola Attianese

“Cari Amici dell’Agro ed oltre, è da parecchio che manchiamo dalle manifestazioni organizzate nel nostro territorio a cui partecipavamo con tutti voi e che ci facevano sentire parte di qualcosa di bello ed importante…ora siamo a Bologna, per la precisione San Lazzaro di Savena, e siamo circondati da tortellini, crescentine e tagliatelle!!!

All’inizio eravamo incuriositi da questa cucina così diversa dalla nostra…ma è durato poco…l’appartenenza al territorio si è fatta subito sentire e nel nostro menù non mancano mai i paccheri allo scarpariello, le alici marinate, la parmigiana di melanzane, la delizia al limone e tanti piatti della tradizione campana.

Quando si vive la quotidianità si da tutto per scontato, ma quando si vive lontano da tutto ciò che ha sempre fatto parte della tua vita allora ne apprezzi il valore.

E’ vero che i prodotti buoni si trovano dovunque, ma certo qui non abbiamo le specialità della nostra terra. Ieri in un attacco di nostalgia ho fatto un piatto, che ho imparato in un agriturismo di Roccadaspide…O’ pan’ cuott’…

Lo abbiamo proposto come benvenuto ai nostri clienti e non potete immaginare come un piatto così povero e semplice abbia colpito chi lo ha gustato che ci ha inondato di complimenti.

Ora il motivo di questa lettera a tutti voi è per salutarvi, per ricordarvi di tenerci il posto perché ritorneremo… anche se poi ripartiremo, perché fa parte della nostra natura, ma dovunque andremo le nostre radici saranno sempre con noi, l’orgoglio di appartenere ad una terra così bella e ricca non ci abbandonerà mai e l’amore per ciò che siamo lo trasferiremo sempre nei nostri piatti.

Grazie a tutti ed a presto…

Nicola e Philly

Philly D'Uva e Nicola Attianese
Philly D’Uva e Nicola Attianese

Ricetta raccolta da Marco Contursi

Il pane cotto

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 3 cipolle ramate di Montoro
  • 1/2 kg di pomodorini corbarini
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 350 gr di pane raffermo o vascuotto di Bracigliano
  • sale qb
  • basilico

Preparazione

In una casseruola riscaldate l'olio ed unite le cipolle affettate molto sottili. Quando saranno belle appassite, unite i pomodorini tagliati a cubetti ed il basilico spezzettato. Lasciateli appena ammorbidire, salate ed aggiungete il pane tagliato a pezzetti. Fate cuocere 5/6 minuti e servite spolverizzando di formaggio grattugiato a vostro piacere.