La ricetta. Pasta e piselli freschi biologici dell’Agriturismo Le Tore a Sant’Agata sui Due Golfi

Letture: 330
I piselli freschi dell’Agriturismo Le Tore di Sant’Agata sui Due Golfi

Ricetta Pasta e piselli freschi a Napoli
La Primavera ci regala il verde, quello degli ortaggi, degli odori, delle erbe, delle fave e dei piselli. Nel corso della mia recente escursione in Penisola Sorrentina sono tornato con il bagagliaio carico di piselli biologici appena colti dell’agriturismo Le Tore di Vittoria Brancaccio, rinomato per la produzione di olio.

In questo angolo di Paradiso, dove la materia prima è di alta qualità, a mio giudizio la cucina deve essere impostata, creativa o tradizionale poco importa, nel rispetto dei sapori.

Pasta ammischiata con i piselli

Conscio di questo obiettivo, mi sono lanciato in una preparazione extralight, senza sale per non perdere la freschezza dolce del legume: Pasta e piselli freschi!
Tre ingredienti molto semplici per dare un po’ di profondità al gusto

Olio, basilico e cipolle novelle (FotoPigna)

Olio extravegine de Le Tore, ovviamente, una cipolla bianca novella tagliata finemente e il basilico.

La cipolla suda in padella (FotoPigna)

 

Pasta e piselli in pentola (FotoPigna)

Niente sale dunque, e soprattutto niente pancetta o affini. E nemmeno la cottura della pasta con i piselli perché i sette, otto minuti necessari fanno sfibrare il legume.
Il risultato è un bel gioco di consistenze, sapori dell’orto spezzati dalla cipollina novella e dal profumo dell’olio. Il trucco? Contrastare la dolcezza con un po’ di fave amarognole. E finale di basilico fresco.
Ahhhhh!

Il tutto in dieci minuti, al netto del tempo necessario per sbucciarli. Ma poi, perché dare valore al tempo breve? Sbucciate e chiacchierate, vi assicuro che è molto distensivo.
Ricetta della Pasta e piselli freschi.

Pasta e piselli freschi

Ingredienti per 2 persone

  • 100 gr di pasta mista
  • 200 gr di piselli
  • 1 cipolla
  • Un cucchiaio di olio

Preparazione

Abbiamo messo la cipolla a sudare su fuoco lento per evitare di perdere l'aroma. Poi abbiamo buttato a crudo i piselli e li abbiamo tenuti tre, quattro minuti girando in continuazione.
Infine abbiamo aggiunta la pasta mischiata cotta molto al dente finendo con un paio di cucchiai di acqua di cottura facendola asciugare ancora un paio di minuti.

Vini abbinati: Biancolella d'Ischia

3 commenti

  • […] dell’agriturismo Le Tore di Vittoria Brancaccio, rinomato per la produzione di olio. In » Leggi l`intero post » […]

  • Lello Tornatore

    (17 maggio 2011 - 22:08)

    Fave e piselli insieme? Non ti sembra eccessivo…;-))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))

  • Giancarlo Moschetti

    (14 maggio 2016 - 18:58)

    Agriturismo incantevole, persone speciali, materia prima eccellente e tanta passione!!!
    Un caro saluto da Giancarlo

I commenti sono chiusi.