Scialatielli ai funghi porcini

Letture: 3539
Scialatielli ai funghi porcini

Una ricetta pop di un tipo di pasta espulso dall’alta ristorazione ma sicuramente molto amato e diffuso ovunque in Campania per essere una trafila che si può usare in molte preparazioni.
Negli agriturismo si usano spesso con i funghi porcini.
Ecco una preparazione sannita.

 

Scialatielli ai funghi porcini

Di

Ingredienti per 10 persone

  • Ingredienti per 10 persone
  • Per la pasta:
  • 1,5 kg di farina
  • acqua
  • Per il sugo:
  • 700 gr di funghi porcini
  • 300 gr di pancetta affumicata
  • 8 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 3 prese di peperoncino tritato
  • 2 bicchieri di gin
  • 15 pomodorini a ciliegia

Preparazione

Lavorare la farina e l'acqua fino ad ottenere un impasto di media consistenza, spesso 4 millimetri.
Staccare poi dalla parte dei pezzi e realizzare gli scialatielli (usando lo stesso procedimento dei ma senza buco) lunghi 12 centimetri e larghi almeno un centimetro.
Far rosolare, nel frattempo, aglio e olio, quindi inserirvi la pancetta affumicata ridotta a dadini e del peperoncino macinato.
Saltare a fiamma viva per tre minuti e, una volta tolti dal fuoco, unire il gin e i funghi lavati e tagliati a pezzetti.
Cuocere per altri sei minuti e aggiungere dei pomodorini tagliati a spicchi e privati dei semi.
Altri cique minuti sul fuoco e il sugo è pronto.
Lessare a questo punto la pasta e, quando questa è stata scolata, condirla.

Un commento

  • Marcello

    (22 settembre 2014 - 10:01)

    Questa ricetta e’ gia stata pubblicata qualche anno fa……stampata, fatta e rifatta piu’ volte: ottima!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>