Spaghetti al tonno e limone, la ricetta per single da provare in due

Letture: 1902

 

spaghetti tonno e limone
spaghetti tonno e limone

Ecco un primo piatto molto fresco e goloso. Facile da preparare e indicato quando fa caldo. Un piatto per single, non servono più di dieci minuti, ma da condividere in due:-)
 

Spaghetti tonno e limone

Ingredienti

  • 200 gr di spaghetti
  • 200 gr di tonno di Cetara all'olio extravergine di oliva
  • 2 peperoncini verdi
  • 1 limone di agricoltura biologica
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio sale e pepe q.b.

Preparazione

Mentre aspettate che bolla l'acqua per gli spaghetti (solo leggermente salata) lasciate imbiondire in una padella lo spicchio d'aglio che poi toglierete.
Sminuzzate in una ciotola il tonno sott'olio e tagliate a rondelle i due peperoncini verdi privati dei loro semi. A parte togliete la buccia al limone e tagliatela a striscioline sottili.
Fate insaporire tutti gli ingredienti nell'olio caldo in padella per un solo minuto, poi - a fuoco spento - aggiungete il succo di mezzo limone e, infine, conditevi gli spaghetti scolati al dente.
Completate il piatto, prima di servire, con una spolveratina di pepe macinato al momento.

Vini abbinati: Furore bianco

16 commenti

  • marella

    (10 novembre 2011 - 14:11)

    anche se non hai fretta e non hai fame i tuoi piattisono una squisitezza.
    grazie a te Virginia stiamo apprezzando nuovi ed originali sapori e saperi

  • arturo

    (10 novembre 2011 - 15:28)

    consiglio anche la versione con la cipolla invece dell’aglio!….di-vino!

  • eve

    (10 novembre 2011 - 15:37)

    ieri a Masterchef la prova clou era preparare un piatto di spaghetti al pomodoro fresco in 10 minuti e Cracco e Barbieri sembravano davvero spaventati dalla complessità della prova, a conferma del fatto che i piatti semplici sono spesso i più insidiosi. E siccome questo piatto sembra semplice e ha anche un ottimo aspetto…significa che ci lo ha preparato è un’ottima cuoca! complimenti Virginia!

  • Rita

    (10 novembre 2011 - 16:06)

    Aridaglie…. siamo di nuovo ai peperoncini verdi!
    Ma a quali ti riferisci, ai piccoli (friarielli) o a quelli normali?
    Dalla foto sembrano quelli grandi ma poi li chiami peperoncini……………
    Virginia, ti prego, non creare confusione nei tuoi affezionati lettori! Ci basta già quella che c’è al governo!

    • Virginia

      (10 novembre 2011 - 16:57)

      Rita: sono peperoncini verdi. friggitelli o friarielli se preferisci.

  • monica

    (10 novembre 2011 - 16:52)

    Buoni! io metto anche un’alicina sott’olio, con fettine di limone da far ammormidire nell’olio caldo…e poi servo su un “letto” lattuga :)

  • anna

    (10 novembre 2011 - 19:19)

    Ricetta semplicissima ma con un tocco di originalità. Sicuramente gustosa!!!

  • Artura

    (11 novembre 2011 - 09:25)

    Da provare, visto che qui al nord non si fanno di questi abbinamenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Baci

  • La nipote di zia Betta

    (11 novembre 2011 - 14:01)

    Provate con gli spaghetti alla chitarra “Garofalo” … e poi mi direte.

  • Fabio

    (12 novembre 2011 - 10:51)

    Certamente buono e veloce,forse un po’ estivo!

  • Stefy

    (14 dicembre 2011 - 11:18)

    Un primo ottimo…genuino e gustoso…..

  • Virginia

    (10 novembre 2011 - 15:01)

    si. infatti è una ricetta originaria di Pechino. se in rete cerca su google spaghetti e limone trova circa 1.300,000 pagine. ma attenzione: sono solo ricette in cinese :-)

  • luciano pignataro

    (10 novembre 2011 - 15:14)

    Cara Virginia, so che sei una perfezionista, ma se gli spaghetti non sono di germe di grano bensì, poniamo, semplici De Cecco, il risultato è lo stesso?

  • leo

    (10 novembre 2011 - 15:32)

    Un comune amico so già che obietterebbe: “quali De Cecco? quelli del supermarket o quelli per Gennaro Esposito?” :-))

  • Virginia

    (10 novembre 2011 - 15:36)

    tutti gli spaghetti di grano duro vanno benissimo. unica condizione: che tengano la cottura. qui, più che mai, ci vogliono super al dente!!!!

  • Virginia

    (10 novembre 2011 - 15:39)

    e mi sento di quotare Leo … ovviamente ;-)

I commenti sono chiusi.