Timballo di anelletti: una idea siciliana per Pasqua

Letture: 200
Timballo di anelletti
Timballo di anelletti

Ecco la ricetta di un sontuoso e gustoso timballo di anelletti della tradizione siciliana interpretato da una napoletana, Gilda Guida.

Timballo di anelletti
Timballo di anelletti

 

Timballo di anelletti
Timballo di anelletti

Timballo di anelletti

Di

Ingredienti per 12 persone

  • Ingredienti per uno stampo da 32 cm
  • 1 kg anelletti siciliani
  • Per il sugo per condire la pasta
  • 2 LT di passata di pomodoro
  • 150 gr olio extra vergine di olive italiane
  • 1 bicchiere vino rosso
  • 1 cipolla
  • Sale
  • 1 kg di melanzane
  • Per il ripieno
  • 400 gr carne manzo tritata
  • 3 cucchiaini concentrato di pomodoro
  • 100 gr olio extra vergine di olive italiane
  • 1 cipolla media
  • 1 carota
  • 1costa di sedano
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 600 gr di brodo vegetale
  • Sale
  • 300 gr piselli sgranati eco tipo "Santa croce "
  • 2 cipolline
  • 70 gr olio extra vergine di olive italiane
  • Sale
  • 150 gr cacioricotta ( o di capra o di pecora) essiccata al sole, meglio se Cilentana
  • 1 ciuffo di basilico
  • Parmigiano reggiano grattugiato
  • Per granire lo stampo
  • Burro e pan grattato

Preparazione

Tagliare le melanzane a fette nel senso della lunghezza metterle in acqua e sale, sciacquarle asciugarle e friggerle.

Preparare il sugo per condire gli anelletti, soffriggere a fuoco dolce la cipolla nell'olio , sfumare con il vino aggiungere la passata , aggiungere il sale e cuocere a fiamma bassa per 3 ore fino ad avere un sugo consistente, rosso scuro e lucido.

Preparare il raguncino soffriggere il mix di cipolle sedano e carote , aggiungere la carne sgranandola con la forchetta e dorarla, sfumare con il vino bianco, aggiungere il concentrato ed il brodo . Cuocere a fiamma bassa per 3 ore, assaggiare il sugo ed aggiustare di sale secondo il proprio gradimento

In un tegame soffriggere le cipolline tagliate a dadini nell' olio aggiungere i piselli, aggiungere il sale a fine cottura.

Pennellare con il burro fuso lo stampo e granire con il pan grattato, riporre lo stampo in freezer.

In una pentola capiente cuocere gli anelletti in acqua abbondante salata, scolare la pasta dopo 4 minuti dalla ripresa del bollore, raffreddare la pasta con acqua ghiacciata.

Condire gli anelletti con sugo di pomodoro e 4 cucchiai di Parmigiano grattuggiato , foderare il timballo con metá delle melenzane fritte,aggiungere poi gli anelletti "foderando" il fondo ed i bordi dello stampo, aggiungere il ripieno: le melenzane, il raguncino, i piselli, la cacioricotta grattata a julienneil basilico.
Ricoprire con i restanti anelletti avendo cura di "chiudere" bene , cospargere con il sugo rimasto e spolverare con il pangrattato.
Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi modalitá statica per 1 ora fino a dorare bene la crosta.
Sfornare il timballo, lasciarlo riposare per 5 min, girarlo sul piatto di portata, attendere altri 5 min, in tal modo si staccherá dallo stampo tenendo la forma. Servire il timballo per la gioia degli ospiti.

Vini abbinati: Ottouve Lettere