Ricetta di salute: zuppa di alici

Letture: 408
Zuppa di alici
Zuppa di alici

Matteo la adora, è uno dei suoi piatti preferiti, una pietanza per cui esulta e felice attende l’ora del pasto. Da lui me lo aspetto, dieci anni e palato da buongustaio. Arianna le guarda con diffidenza, dice che il pesce “ puzza “, e poi ha gli occhi… “ che impressione, mamma! “, ma facilmente riesco a convincerla che non si tratta di squalo viste le dimensioni ridotte del pesce che mi accingo a preparare per cena, perché lei sa bene che la regola di casa prevede la possibilità di scegliere di non mangiare tre e solo tre piatti, e tra i suoi rientra lo squalo. Il mio compagno ne apprezza la semplicità, nonché  la freschezza l’incomparabile  bontà. Per quanto mi riguarda, la zuppa di alici è un immediato ritorno al passato in quanto mia madre la preparava di sovente e, ogni volta, soddisfaceva le aspettative di tutta la famiglia riunita intorno alla tavola per cena. E’ facilissima da preparare, veloce ma l’impatto è notevole perché il profumo del mare unito a quello dell’aglio e dei pomodorini appena scottati ripropone nella sua immediatezza tutto il colore e la bontà della cucina mediterranea, il sapore del Sud a portata di mano. L’effetto non può che essere di appagamento totale, in particolare se riuscite a trovare ( in questo mi rivolgo a tutti coloro che risiedono nel profondo Nord…) del buon pane casereccio, dalle mie parti, al Sud appunto, si direbbe cafone, buono e sano come poche cose al modo, con cui preparerete sapientemente dei crostini, con l’aggiunta di un filo di olio extra vergine, un po’ di sale e, se vi piace, del pepe. Che fortuna incredibile abbiamo: affacciarci sulle cucine di tutto il mondo senza mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.

Zuppa di alici

Di

Ingredienti per Per 4 persone persone

  • 600 gr. di alici
  • una manciata di pomodorini datterini o ciliegini ( o se preferite dei San Marzano )
  • 2 spicchi di aglio
  • olio evo q.b.
  • peperoncino
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo
  • Pane raffermo

Preparazione

Pulite le alici eliminando testa, interiora e lisca, quindi lavatele. In un tegame fate soffriggere l’aglio nell’olio con del peperoncino se è di vostro gusto; intanto lavate e tagliate i pomodorini che andrete a porre nel tegame con l’aggiunta del sale. Fateli cuocere per una decina di minuti, dopodiché aggiungete le alici che saranno pronte in pochissimo tempo. Accompagnate la vostra fantastica zuppa di alici, che avrete cosparso con del freschissimo prezzemolo e un filo di olio evo a crudo, con i crostini di pane.

2 commenti

  • Marcello

    (29 giugno 2016 - 09:45)

    ci condirei uno spaghetto, una linguina o un pacchero

  • Luciano Pignataro

    (29 giugno 2016 - 17:00)

    Anche io, linguina o fresina

I commenti sono chiusi.