Risotto con talli di zucca e caciocavallo di bufala

Letture: 622
Risotto con talli di zucca e caciocavallo di bufala


Ingredienti per 2 persone:

300 gr di talli e fiori di zucca
180 gr di riso carnaroli
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
1/2 cipolla bianca, meglio se fresca
brodo vegetale q.b.
1 spicchio di aglio
70 gr di caciocavallo di bufala
40 gr di parmigiano grattugiato
sale e basilico fresco a piacere

Talli e fiori di zucca stufati in padella

Lavate e mondate i talli e i fiori di zucca. Stufateli in padella con 2 cucchiai di olio e lo spicchio di aglio e – se necessario – con un po’ di acqua, facendo attenzione a spegnere quando sono ancora belli verdi e quasi “croccanti”.  Salate leggermente, sminuzzateli e teneteli da parte. Nel frattempo avviate la procedura per il risotto con l’olio e la cipollina fresca. Una volta rosolata la cipolla aggiungete il riso e fatelo tostare, bagnate con il brodo vegetale ad ebollizione, continuando così fino a metà cottura. Aggiungete i talli e lasciate insaporire insieme a qualche foglia di basilico fresco, portando al termine la cottura del riso. Togliete dal fuoco e mantecate con  il parmigiano grattugiato e il caciocavallo di bufala tagliato a dadini piccolissimi. Per questa ricetta ho utilizzato il riso carnaroli dell’azienda Zaccaria – www.zaccariarice.com – coltivato in purezza ad Arro di Salussola nella Baraggia Biellese (11 minuti di cottura).

Virginia Di Falco

4 commenti

  • monica

    (2 agosto 2011 - 16:51)

    Buono. Ottimo per le sperimentazioni estive! io ci metto anche i gamberetti freschi :)
    ma il brodo vegetale è fatto in casa?

  • Lello Tornatore

    (2 agosto 2011 - 17:25)

    Grande Virginia…un meraviglioso piatto, finalmente…di stagione ;-))

  • Rita

    (2 agosto 2011 - 21:48)

    E pensare che finora ho usato i talli solo per le minestre!
    Sperimenterò, grazie Virgi ;-)

  • Oreste

    (4 agosto 2011 - 10:37)

    E per finire unbel Barbera sopra erutti a letto!
    Io invece proporrei una cianfotta esticva con i tallì accompagnata da un bel greco!

I commenti sono chiusi.