Ristorante Da Ercole, Crotone. Gnocchi di patate della Sila al profumo di mare

Letture: 159
Gnocchi di patate della Sila al profumo di mare

Ingredienti per quattro persone

400 gr di gnocchi di patate preferibilmente della Sila

200 grammi di gamberetti freschi

200 grammi di calamaretti veraci

300 grammi di vongole veraci

10/15 pomodorini  ( datterini)

Olio  extravergine d’oliva

Aglio

Basilico

Mollica di pane tostata con prosciutto o, in mancanza, bottarga  di tonno,  “il formaggio  grattugiato di mare”.


Procedimento:

–         Per gli gnocchi

–        Gr 400 di patate

–        Gr. 150 farina 00

–        Fate lessare le patate, pelatele e fatele raffreddare, schiacciatele quindi con lo schiacciapatate o altro, unite la farina poco alla volta, fino a raggiungimento della giusta compattezza. Fatene dei bastoncini e tagliateli a misura di vostro gradimento.

–        Per la mollica di pane tostata con prosciutto di tonno, il grattugiato di mare.

–        Prendete del pane raffermo di ¾ giorni sbriciolatelo finemente, insieme con bottarga di tonno.  Adoperate una padella con olio extravergine d’oliva, fate imbiondire il composto a vostro piacimento, lasciatelo raffreddare fino al momento di unirlo al piatto finito.

–        Prendere una padella grande abbastanza per quattro porzioni.

–        Mettere un filino d’olio extravergine d’oliva con uno spicchio di aglio.

–        Lasciare imbiondire l’aglio, poi aggiungere le vongole, prima spurgate, cuocere fino all’apertura delle vongole, quindi aggiungere i calamaretti veraci tagliati a pezzettini, far insaporire per due minuti e aggiungere i gamberetti (già sgusciati).

–         Aggiungere i pomodorini (già tagliati a cubetti), aggiungere due foglie di basilico e far insaporire il tutto aggiungendo di volta in volta dell’acqua, una volta amalgamati tutti gli ingredienti, aggiungere acqua q.b. e calare gli gnocchi cucinandoli direttamente in padella, fino a ultimare la cattura, amalgamando con cura il tutto. Servire in piatti piani, con il condimento di mollica di pane tostato con il prosciutto, o, la bottarga di tonno.

Un piatto  semplice, splendidamente mediterraneo, equilibrato e profumato, tendenza dolce, sapidità e aromaticità, si bilanciano con la freschezza del pomodoro ; ingredienti a miglia ( parliamo di mare) zero, prodotti  dell’orto personale dello chef nella magnifica zona di Capo Colonna, olio extravergine da carolea e tonda di Strongoli dell’Azienda Agricola Ceraudo. Il prosciutto di tonno è una creazione di Ercole e quindi difficilmente reperibile fuori Crotone, lo chef consiglia di utilizzare in sostituzione una buona bottarga di tonno.

Abbiamo abbinato Librandi, Cirò Rosato Doc 2010

Ricetta raccolta da Giulia Cannada Bartoli

Viale Gramsci 122 Tel. 0962 901425 348.8800175
www.risorantedaercole.eu
Sempre aperto in estate a pranzo e cena
Chiuso
la domenica
Ferie
tra ottobre e novembre variabili
Costo medio ristorante
50 euro vini esclusi
B&B
120 euro a camera con prima colazione
Carte di credito
tutte, Bancomat