Alle Macine di Ascea Marina con Viticoltori Polito

Letture: 190
Carlo Polito con la moglie
Carlo Polito con la moglie

di Enrico Malgi

Altro importante appuntamento enogastronomico presso il Ristorante Le Macine di Ascea Marina per il consolidato gruppo di enofili. Questa volta vanno in scena i deliziosi vini dell’azienda Viticoltori Polito di Agropoli, in abbinamento con i piatti della tradizione cilentana preparati sempre dalla brava cuoca Grazia Marra e sotto la vigile e discreta presenza del patròn Luciano Ferolla. Come di consueto, tocca al bravo e preparato sommelier Oreste Angelico provvedere alla mescita dei vini.

il sommelier Oreste Angelico
il sommelier Oreste Angelico

L’azienda agropolese può vantare una storica ed incisiva presenza nella viticoltura cilentana datata fin dagli anni ’60, quando furono impiantati i primi vitigni. Da allora si sono succedute alla guida aziendale tre generazioni: prima il capostipite Vito, a cui è subentrato il figlio Vincenzo per poi passare la mano all’attuale giovane reggitore Carlo. I Viticoltori Polito si sono sempre distinti per l’eccellente produzione territoriale, con vini affidabili e venduti ad un prezzo molto conveniente.

Vini Polito
Vini Polito

Nel corso degli anni si è registrato poi un esponenziale progresso, che ha interessato soprattutto l’espansione viticola e l’ampliamento della cantina, dotata di tutti gli strumenti tecnologici più moderni. In più Carlo ha acquisito il titolo professionale di enologo. Tutto questo, unito alla capacità imprenditoriale dei Polito, ha contribuito ad elevare il valore qualitativo e commerciale dei vini.

Le Macine, antipasto
Le Macine, antipasto

 

Le Macine, piatto di formaggi e salumi
Le Macine, piatto di formaggi e salumi

Tre le etichette presentate per l’occasione e che hanno riscosso tutte il pieno consenso dei commensali:

Saracè Fiano Cilento Dop

Saracè di Polito
Saracè di Polito

Splendente colore giallo paglierino nel bicchiere. Impatto olfattivo pregnante di odorose nuances territoriali, come la mela, il mandarino, la ginestra, il gelsomino e la macchia mediterranea. L’attacco in bocca è fresco, aggraziato, fruttato, succoso, elegante, cristallino e sapido. Il retrogusto è incisivo, seducente e persistente.

Corsaro Aglianico Cilento Dop

Bel colore rosso rubino. Al naso si sprigionano vibranti aromi di ciliegie, ribes, viola, tabacco, vaniglia e noce moscata, uniti ad esuberanze balsamiche. Bocca ampia e voluminosa, che cerca di ammansire un sorso non del tutto domato. Il vino risulta comunque godibile nelle sue variegate sfaccettature, con intensi risvolti fruttati e floreali. E poi ancora sensazioni tattili speziate, terrose, rotonde, armoniche e salmastre. Finale appagante.

Elixir di Bacco

Elixir di Bacco Vini Polito
Elixir di Bacco Vini Polito

Vino liquoroso o fortificato (quindi confezionato con aggiunta di alcol o mosto concentrato come il Marsala ed il Porto), con infusione di amarene in vino di aglianico. Il colore è rubino chiaro. I profumi sono netti e puliti e richiamano proprio il frutto di partenza, a cui si accompagnano aromi di frutta esotica e secca e sentori erbacei. Il sorso è gradevole e fruttato, leggermente caldo in bocca, ma fresco e morbido. Bella sensazione finale che delizia il palato.

Le Macine, al centro Carlo Polito ed Enrico Malgi
Le Macine, al centro Carlo Polito ed Enrico Malgi

 

Foto di Iole Ferolla

 

Ristorante Le Macine

Via Grisi, 14 – Ascea Marina (Sa)

Tel. 0974 972142 . Cell. 338 7732156

lferolla@tiscali.it www.ristorantelemacine.eu

Sempre aperto a pranzo e a cena

Pasto completo 25,00-30,00 euro escluse le bevande

 

Viticoltori Polito

Via Malagenia, 19 – Località Mattine – Agropoli (Sa)

Tel. e Fax 0974 1987052

info@politoviticoltori.comwww.politoviticoltori.com

Enologo: Carlo Polito, con la collaborazione di Giuseppe Capo

Ettari vitati: 10 – Bottiglie prodotte: 50.000

Vitigni: aglianico, sangiovese, montepulciano, fiano, falanghina, trebbiano e malvasia bianca