Ristoratore chiude a Pacentro. Nicola Tollis: sono stanco di lavorare per Equitalia

Letture: 375
Nicola Tollis

Attivista del Movimento 5 stelle costretto a chiudere il suo ristorante perchè oberato dalle tasse: succede a Pacentro, dove Nicola Tollis dopo aver portato il movimento di Grillo ad essere la prima forza politica del Comune con il 29,13% ottenuto alla Camera, decide di
abbassare la saracinesca della sua attività, denunciando un sistema di tassazione troppo pesante per poter andare avanti.


 «Mi dispiace per come è andata – afferma Tollis – perchè avevo creduto nella mia zona e nello sviluppo dell’economia attraverso tutela ambientale, turismo e agricoltura che sono il futuro della
nostra economia, ma bisogna anche aiutare chi come me ha cercato di sviluppare queste idee e non tenerle solo come proposta accademica».
 Sul cartello che ha appeso fuori dal ristorante ha scritto: «Sono stufo di lavorare per dar da mangiare ad un governo ladro, che negli ultimi 20 anni ci ha sfruttato, umiliato, maltrattato e ha portato al fallimento un’intera nazione. Sono stufo  di lavorare per dar da mangiare alle banche, all’Inps, all’Agenzia delle entrate, a Equitalia. Sono stufo di vivere in una società dove la meritocrazia è
un’utopia».
 Tollis ora cercherà un nuovo lavoro, ma «senza smettere di lottare, perchè credo nella forza di noi
giovani e del nostro movimento che saprà darci un futuro migliore».(ANSA).

Diodato Buonora