Roma, apre Brad con Dario Tornatore e Agostino Mamone

Letture: 194
Dario Tornatore

di Dora Sorrentino

Brad, nessun riferimento cinematografico, solo una sigla che racchiude le iniziali dei nomi di chi ci metterà la faccia in questa nuova scommessa romana, nel centro storico, a due passi da Piazza Navona. Se siete alla ricerca di nuove esperienze enogastronomiche, l’8 settembre si inaugura un nuovo ristorante in Corso del Rinascimento, dove il menu sarà curato da Dario Tornatore, executive chef dell’Enoteca Regionale del Lazio, Palatium, ventottenne napoletano trapiantato sin da piccolo nella capitale, e dal suo amico e collega Agostino Mamone. Una particolare attenzione sarà rivolta ai prodotti tipici del centro e sud Italia, soprattutto della Campania, dalla pasta del Pastificio dei Campi ai prodotti di casa Barone, fino alla cipolla ramata di Montoro. Così come già sperimentato nell’esperienza al Palatium, in cui Dario Tornatore interpreta la tradizione culinaria laziale con elementi innovativi, lo stesso avverrà da Brad: una cucina basata su prodotti d’eccellenza, liberamente rivisitata a seconda dell’estro dello chef. L’ambiente è stato curato in ogni minimo dettaglio, con diritto di precedenza alla sala ed alla scelta dei vini, in cui sarà protagonista René Moreschini, sommelier Ais. Non ci resta che attendere l’apertura al pubblico, domenica 8 settembre a partire dalle 18. Per giornalisti, foodblogger e produttori, l’appuntamento ufficiale per conoscere il nuovo menu è martedì 8 ottobre alle ore 20. In bocca al lupo da parte nostra, ad maiora!

Brad
Corso del Rinascimento 66/70, 00186 Roma
Tel 06 68802235

Un commento

  • Tenuta Montelaura

    (7 settembre 2013 - 13:27)

    I Tornatore sono tutti buoni, chi più (Dario), chi meno (io), ma hanno tutti un gran cuore!!! In bocca al lupo, “fratello”!!! ;-))

I commenti sono chiusi.