Colomba pasquale artigianale a Roma: le prime dieci secondo Giacomo A. Dente sul Messaggero

Letture: 319

Niente da fare. Senza colomba non è Pasqua. E anche se, come ci spiega nella sua rubrica del sabato Giacomo A. Dente, non siamo di fronte ad un dolce medievale, di fatto a partire dagli anni Trenta in Italia la colomba è diventata ben presto il simbolo della tavola primaverile.

Dove comprare, allora, una buona colomba artigianale a Roma? Queste le dieci migliori, secondo il critico del Messaggero:

1. Al primo posto quello che per molti è, appunto, il miglior forno di Roma: Roscioli in via dei Chiavari. Il prezzo va dai 18 ai 25 euro, a seconda dei tipi.
2. Al secondo posto una delle più amate pasticcerie romane: quella di Cristalli di Zucchero. Dallo chef pasticciere Marco Rinella una pasta umida, profumata di burro e senza conservanti. A 25 euro.

3. Al terzo posto la colomba che esce dal forno di una vera e propria star: Gabriele Bonci, forte del suo nuovo forno in via Trionfale. 25 euro.

4. Al quarto posto il Forno di Campo de’ Fiori, campioni di simpatia e di lievitazione. Un vero miracolo dell’arte bianca che resiste in uno degli angoli più turistici – e dunque più aggrediti – della capitale. La loro colomba, versione classica, è in vendita a 20 euro.

5. Al quinto posto la colomba di Fabrizio Donatone, della pasticceria Perle su via Appia Nuova. Un indirizzo alternativo che si sta imponendo in città per l’estro e l’impegno di questo giovane davvero talentuoso.

6. La pasticceria di Angelo Colapicchioni, maestro fornaio, che vanta una tradizione dolciaria lunga mezzo secolo nel quartiere Prati, è al sesto posto con la sua versione classica. Al costo di 20 euro.

7. Al settimo posto la pasticceria Siciliana Svizzera, conosciuta a Roma soprattutto per i cannoli e altre delizie siciliane, ma che prepara un’ottima colomba artigianale, dall’impasto classico. A 22 euro.

8. Tra le novità gourmande degli ultimi mesi, la partnership più interessante della capitale, quella di Cristina Bowerman e i fratelli Roscioli. Da Romeo Chef and Baker si trova la colomba di uno dei più grandi maestri pasticcieri italiani: Iginio Massari. A 38 euro.

9. Da Casa Bleve, invece, raffinata enoteca del centro, in vendita la colomba piemontese del nono posto: quella prodotta da Bisco in quel di Castigliole d’Asti. A 25 euro.

10. Infine, la colomba artigianale (e originale nella confezione) della pasticceria Il Forno delle Delizie, in zona Eur. A 15 euro.

4 commenti

  • Mondelli Francesco

    (17 marzo 2013 - 14:33)

    Consigli sempre ben accetti,ma che conoscevo già nella quasi totalità .Chiedo invece urgente aiuto per un indirizzo sicuro per le zeppole di S.Giuseppe che ricorre martedi prossimo,che vada oltre la classica caffettiera di piazza di Pietra a me nota.Grazie anticipate da Francesco Mondelli .

  • Virginia

    (17 marzo 2013 - 16:07)

    Francesco, prova la pasticceria Saggese, zona Piazza Bologna: non te ne pentirai!

    trovi tutto qui:
    http://www.lucianopignataro.it/a/la-vera-zeppola-di-san-giuseppe-a-roma-pasticceria-saggese-della-signora-iaia/39504/

  • Mondelli Francesco

    (17 marzo 2013 - 19:57)

    Sempre gentile:grazie Virginia e….a buon rendere.Purtroppo per me è un viaggio arrivarci,ma se ci capito ti farò volentieri le mie considerazionij. Con la speranza di incontrarti in giro per Roma a qualche evento di enogastronomia ti saluto cordialmente.FM.

  • tiziana mamitta

    (19 marzo 2013 - 15:05)

    non riesco a trovare la ricetta della colomba sbattuta mi aiutate

I commenti sono chiusi.