Rosato 2012 Basilicata igt Carbone |Voto 86/100

Letture: 109
Il rosato 2012 Carbone

Uva: aglianico
Fascia di prezzo: da 5  a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Vista 5/5. Naso 25/30. Palato 26/30. Non Omologazione 30/35

Ecco un rosato per la nostra estate, di quelle giornate sudate e accecanti, magari lontano persino dalla brezza marina.
Io lo berrò nel Cilento, sono un’ulivo pisciottano secolare, ma che dico, millenario. Lo verserò nell’anfora di Titiro e lo metterò al fresco nel ruscelletto che taglia la terra.
Poi all’imbrunire, ecco il momento di berlo a canna. Lo farò perché è un rosato freschissimo, dal bel colore lamponato ma senza ruffianate al naso. Poi perché è salato, e dunque andrà bene sulla mia caciotta di capra abbinata al fico secco.
Non vi dico di conservarlo, no, va bevuto questa estate, mentre Luca fatica e Sara chatta su twitter:-)

Sede a Melfi, piazza D’Addezio 9 Tel. 0972.237866, fax 0972.237866 www.carbonevini.it Enologo: Sergio Paternoster. Bottiglie prodotte: 40.000 Ettari: 8 di propretà più 10 in fitto. Vitigni: aglianico, fiano

Un commento

  • Giuseppe di Martino

    (10 aprile 2013 - 09:08)

    Grande Sara! Buonissimo il rosato!

I commenti sono chiusi.