Rovittello Etna Rosso Doc 2010 | Voto 90/100

Letture: 120
Rovittello Etna Rosso Doc 2010 Benanti

Benanti
Uve: nerello mascalese e nerello cappuccio
Fascia di prezzo: 30,00 euro in enoteca
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno
Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 27/30 – Non omologazione 31/35

L’azienda Vinicola Benanti di Viagrande è attiva dal 1988 e produce grandi vini bianchi, spumante con metodo classico e rossi longevi ed imponenti, derivanti soltanto da vitigni territoriali allevati ad alberello su un terreno vulcanico e ricco di minerali a 750 metri di altezza.

Controetichetta Rovittello Etna Rosso Doc 2010 Benanti

Il Rovittello Etna Rosso Doc 2010, blend di nerello mascalese all’80% e saldo di nerello cappuccio con quest’ultimo che modera gli eccessi tannici del primo, ha ottenuto la seconda piazza da parte della giuria nazionale all’ultima edizione di Radici del Sud. Circa due anni di maturazione tra acciaio, barrique e vetro. Tasso alcolometrico che raggiunge i tredici gradi e mezzo.

Vivido colore rubino chiaro del Rovittello

Colore rubino scarico e brillante, con sfumature violacee ai bordi. Impatto aromatico al naso intenso e composito di frutta rossa piccola e grande, di nuances agrumate, di vezzi floreali di fiori di castagno, viola, tamarindo, ciclamino e rosa canina, tocchi vegetali di macchia mediterranea, suadenze speziate e risvolti terziari vanigliati e tostati.

Al palato risalta subito la componente tannica ben presente ma già quasi tutta risolta, insieme con l’ottima acidità e ad uno sviluppo dinamico, energico, sapido, minerale, cenerino, armonico, fine e morbido. In bocca il vino sfoggia eleganza al posto della potenza ed ha un sapore fresco, persistente, rotondo ed equilibrato. Rimembranze finali ancora intensamente fruttate e floreali per una godibile beva che lascia la bocca piena e soddisfatta. Gran bel vino dalla lunga serbevolezza e da associare a pappardelle al ragù, capretto al forno, pollo al curry e pecorino siciliano. Prosit!

Rovittello abbinato a pappardelle al sugo di carne

Questa scheda è di Enrico Malgi

Sede a Viagrande (Ct) – Via Garibaldi, 361 – Contrada Monte Serra
Tel. 095 7893438 – Fax 095 7893677
benanti@vinicolabenanti.itwww.vinicolabenanti.it
Enologo: Vincenzo Calì
Ettari vitati: 24
Bottiglie prodotte: 120.000
Vitigni: nerello mascalese e cappuccio e carricante

Un commento

  • do.c

    (23 settembre 2014 - 13:44)

    mi fa piacere pensare che, già di per sé, questi (come altri, del resto) grandi vini parlerebbero a chiunque, a qualunque palato, scansando ogni aggiunta di parole: la sua ricchezza sontuosa di aromi e poi la sua profondità screziata in bocca ti conquistano, proiettandoti con l’ immaginazione altrove, eppure le tue sensazioni rinsaviscono e conducono a centrarsi al pieno vivere, qui ed ora, come a riafferrare il tempo vanamente perduto in altri…bicchieri!!
    grazie all’ autore per la scheda evocativa e rimembrante, ma soprattutto complimenti all’ eccellente antonio benanti

I commenti sono chiusi.