Salerno, Grieco Industria del Caffè

Letture: 55

Via Wenner
Zona Industriale
Tel. 089 301442, Fax: 089 771200
www.caffegrieco.it
info@caffegrieco.it

Prodotti: Cinque tipi di miscele: Tipo Exportazione, Oro, Gran Bar, Bar e Pod System

L’Industria del Caffè Grieco presenta svariate peculiarità che ne fanno un marchio un caso emblematico dell’economia salernitana: sono infatti poche le realtà produttive che da un lato ancor oggi riescono a garantire un sapiente equilibrio tra tradizione e modernità, tra tecnologia ed insostituibilità dell’uomo. Ed altrettanto poche sono quelle che, impiantatesi nell’area industriale di Salerno nei primi anni ’70 al richiamo del “boom industriale”, hanno saputo mantenere e consolidare la propria posizione di mercato, senza cadere nelle mire fagocitanti dei grandi gruppi industriali, senza rispondere agli allettanti richiami delle grandi catene commerciali distributive, e soprattutto senza dislocare altrove, per mere convenienze economiche, le proprie attività produttive.
Oggi l’azienda è moderna e tradizionale al tempo stesso, mantiene strategie di marketing che consolidano le proprie quote di mercato, impronta tutta la sua strategia promozionale sulla qualità del prodotto ma anche sulla valorizzazione delle risorse umane. Alla propria clientela Caffè Grieco punta ad offrire addirittura un prodotto differenziato per “fasce orarie”: il caffè da gustare per l’ora dell’aperitivo, insomma, non può essere uguale a quello dello spuntino, ed entrambi non possono presentare le stesse caratteristiche del classico caffè del dopo pranzo. Ecco perché è importante scegliere la qualità del prodotto senza lasciarsi attrarre da lusinghe ed omaggi.
La storia della Grieco Industria del Caffè inizia nel 1952: è in quell’anno che Alfonso Grieco, fondatore dell’azienda, mette a punto la sua prima miscela di caffè. Da allora il successo è stato graduale e costante, fino ad imporre la necessità di acquisire macchinari più moderni. La Torrefazione Grieco si sposta così, siamo nel 1975, nel nuovo stabilimento di via Acquasanta, nella zona orientale della città.

Il prodotto
Oltre al mantenimento, in alcune fasi della lavorazione (torrefazione, raffreddamento delle miscele torrefatte) di procedimenti tradizionali, le peculiarità delle miscele della Grieco partono dalla scelta delle materie prime, dalla cui accorta selezione, lavorazione e miscelazione nasce un espresso dolce, corposo e aromatico. Due le varietà più pregiate lavorate dalla Grieco: l’Arabica, proveniente dal Sud America, dal gusto amabile ed aromatico, e la Robusta, importata invece dall’Africa, che presenta un gusto molto più forte. Da queste due grandi famiglie di caffè crudo viene identificato il prodotto che risponde al meglio agli standard qualitativi richiesti dall’azienda per essere torrefatto. La tostatura avviene rigorosamente non solo per specie, ma anche per caratteristiche della singola partita di caffè.

La curiosità
La tecnologia ha imposto la rivisitazione e l’ammodernamento di tutte le fasi produttive, ma su una cosa l’Industria del Caffè Grieco è stata tassativa: la torrefazione, effettuata secondo metodologie tradizionali, custodita e difesa gelosamente dall’azienda. Nel pur modernissimo stabilimento della zona industriale essa avviene ancora secondo l’antico procedimento a legna. I livelli di temperatura ottimali vengono controllati, proprio come un tempo, dal maestro tostatore, che con il suo occhio e la sua perizia “miscela” temperatura e tempo di cottura per individuare il punto del perfetto equilibrio. Il caffè torrefatto viene raffreddato immediatamente, per evitare che l’autocombustione modifichi il grado di tostatura ottimale raggiunto. Anche il raffreddamento avviene all’insegna della tradizione, grazie a sistemi di aria forzata fredda. Quindi il prodotto viene sapientemente miscelato ed infine confezionato in maniera particolarmente attenta onde evitare che la non perfetta conservazione alteri le caratteristiche organolettiche del caffé.
 
Remo Ferrara