San Sebastiano, L’Orto del Vesuvio: pomodori, olio, frutta e ortaggi. Tutto certificato biologico

Letture: 361

 

L'Orto del Vesuvio, la conserva di pomodori

Pomodoro del Piennolo in salsa con basilico. Ingredienti: pomodorini del Vesuvio, basilico, sale. Punto . Tutto è di agricoltura biologica, certificato da Bioagricert , coltivato sul Vesuvio.

 L’azienda è l’Orto del Vesuvio ed è nella splendida cittadina di San Sebastiano. C’è poco da fare, è una dimensione antica di terra contadina che mai fu più moderna . Sono quattro ettari di terreno coltivati principalmente ad uliveto, vigneto e pomodori , poi , man mano , con cicli stagionali , prodotti rigorosamente del territorio:  bietole, scarole, finocchi , friarielli e così seguendo il volgere dei mesi.

L'Orto del Vesuvio, Peppe Guidone

 Incontro Peppe Guidone. L’azienda di Laura Guidone, la figlia , coadiuvata dal fratello Antonio, è certificata biologica dal 2007 ma attiva e attenta da generazioni . E’ piacevole chiacchierare con lui : “Se non tieni la passione, non fai niente. La mia professione è stata sempre il mangiare”. Ha fatto mille lavori , l’allevatore , l’impiegato , il direttore di cucina, ma è sempre tornato alla sua terra.

L'Orto del Vesuvio. Il terreno vulcanico che regala il sapore inimitabile ai pomodori e a tutte le verdure e gli ortaggi

Adesso, di quel territorio vulcanico se ne prendono cura solo con il sovescio, letame di stalla, il classico verderame e piccoli altri trucchi del mestiere sempre consentiti dal disciplinare. Questo terreno è unico, nero , nerissimo e duro di pietra lavica che affiora costantemente . Dagli ulivi producono un olio che durante gli anni è stato premiato numerose volte e da ultimo, ottiene in febbraio, la menzione di merito nel corso della V edizione del Premio ExtraBio.

Buono, ricco, intenso, profumato, di acidità composta e gradevole (1 litro 8 euro circa).  Ogni tanto l’Azienda si apre a percorsi per i bambini per la fattoria didattica. Nel cuore c’è un progetto: un agriturismo dove fare ristorazione: “per poche persone “- ci tiene a dire Peppe Guidone -“voglio che qui si scopra la cucina antica “. Un signore ci interrompe e si avvicina con un panierino. “Peppe, a mia moglie servono le uova” Non devo nemmeno chiederlo al signor Peppe. Mi anticipa con uno sguardo assertivo e conferma con tono di ovvietà :“ Sì che i nostri animali mangiano esclusivamente prodotti naturali”. Era mio dovere chiederlo, ma lui avrà intuito anche questo.

Le vigne sul Vesuvio

Qui ci sono un centinaio tra polli e galline. Troverete poi, guardandovi in giro, varie conserve e legumi freschi e secchi, verdure e ortaggi, ancora erbe aromatiche , qualche salume, esclusivamente di produzione propria . I sughi e la salsa sono terminati ( circa 2mila vasetti )in pochi giorni. Faccio un po’ di spesa e vado via . Tornerò presto.

Sara Marte

Sede a San Sebastiano al Vesuvio, via Panoramica 43 . Tel 081 771 16 88 . Sito: www.ortodelvesuvio.com emal: info@ortodelvesuvio.com

Un commento

  • Mafaldina

    (30 aprile 2010 - 10:37)

    Peccato che la salsa sia già terminata… dev’essere buonissima. E’ bello vedere la passione e l’impegno che certe persone mettono nella valorizzazione della propria terra.

I commenti sono chiusi.