Sant’Egidio Montalbino (Sa), Pasticceria Pepe e il panettone Pepe

Letture: 336
Panettone

Pasticceria-Gelateria-Caffetteria
via Nazionale, 2/4 S.Egidio del Monte Albino
Tel. 081/5154151 Fax: 081/5158331
www.pasticceria-pepe.it

Esiste da vent’anni e da allora è diventata un punto di riferimento per le golosità, con una clientela che arriva da ben oltre i confini dell’Agro Nocerino Sarnese. E’ la Pasticceria Pepe, a Sant’Egidio del Monte Albino, gestita da tre fratelli e una sorella con l’amore per i dolci e la buona cucina: Alfonso, Prisco, Giuseppe ed Anna Pepe.

A fondarla è il primogenito che apprende l’arte ad Ascea, lavorando come apprendista, come si usava una volta, presso uno zio pasticcere. E’ lui ad infondere la passione per i dolci ai fratelli e a convincerli, successivamente, ad aprire una vera e propria azienda a conduzione familiare. Oggi, nella gestione della pasticceria di via Nazionale, sono coinvolte anche le mogli. La pasticceria, negli anni, è diventata anche gelateria e caffetteria.
Le specialità dei fratelli Pepe sono i dolci della tradizione come le classiche sfogliatelle e la pastiera ma, accanto alla gustosa torta ricotta e pere (un biscotto alle nocciole con una delicata ricotta, panna e pere fresche), ci sono anche le mousse, la rivelazione del momento, peculiarità dei fratelli Pepe. Si tratta di una torta morbidissima, ricoperta con una glassa di panna e albume d’uovo, al cappuccino, cioccolato, nocciola, cioccolato bianco, fragola, frutti di bosco, limone, arancia e tanti altri gusti a scelta. Una vera e propria delizia per i palati più esigenti, confezionata in tutte le dimensioni. E così c’è anche chi la gusta in formato mignon, comodamente seduto tra i tavolini della pasticceria, sorseggiando una corposa cioccolata calda. Per Natale soffici panettoni artigianali con canditi e cioccolato. Per Pasqua la colomba al limoncello e poi uova al cioccolato fondente, al latte e bianco, anche personalizzabili.

Ma il pezzo forte sono le praline: di ogni forma e dimensione (si va dai frutti di mare alle chiavi inglesi), si possono degustare quelle preparate con la frutta secca, con le mandorle, le nocciole, le noci e le ciliegie con il liquore. Tra i più originali i cosiddetti “frizzantini”, cioccolatini al latte ripieni all’interno di un’incredibile crema frizzante che accarezza le papille gustative con delicatezza conferendo al cioccolato un gradevole gusto “sfizioso”. Ben assortita anche la varietà dei gelati che si scelgono tra ventiquattro gusti: accanto ai classici, si trovano il “macarena” (croccante e cioccolato fondente) e il “veleno” (caffé amaro e cacao).

A colazione i fratelli Pepe (che appartengono all’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani da dieci anni) sfornano 200 tra brioche, cornetti e zeppole, ben sessanta torte al giorno e circa 400 dolci la domenica. Quando arrivano clienti anche da Napoli e dalla Penisola Sorrentina e vanno a ruba le millefoglie con crema chantilly e cioccolato, i pan di Spagna glassati con fragoline di bosco e crema chantilly e la Foresta Nera (con sfoglie di cioccolato). All’interno del negozio anche una discreta scelta di vini, dal Berlucchi trentino al Chianti toscano passando per i passiti, i vini da dessert e i moscati. Negli ultimi anni i fratelli Pepe si mettono alla prova con una nuova sfida e diventano catering per cerimonie, feste di compleanno, inaugurazioni, coffee break e cene aziendali. Il servizio è completo: si va dai primi piatti al defilé di dolci (compresa la torta nuziale) con stuzzicheria, torte salate, quiche, tartine, panettone gastronomico e crostatine con verdura, senza tralasciare un tocco di fantasia, vedi le imponenti sculture di frutta e le ricche composizioni di verdura fresca.

Miriam Carbone