Scialatielli allo stracotto di bufalo

Letture: 89

Ingredienti per dieci persone:

1 kg di scialatielli
500 g di polpa di bufalo
1 l di passata di pomodoro
1 bicchiere di vino rosso
ricotta marzotica
olio extravergine di oliva
prezzemolo
pepe verde
cipolla
alloro
aglio
pepe
sale

Per la buona riuscita di questo piatto sono necessari alcuni accorgimenti. Non salate la marinata perché il sale, anche se in piccole quantità, tende a far uscire i succhi dalla carme e a renderne le fibre più aride. Il sale, insomma, va inserito soltanto quando la marinatura supera i due giorni poiché in questo caso è utile la sua azione conservante. Per la cottura usate un recipiente pesante, di terracotta o di pietra, con coperchio a perfetta tenuta e fate cuocere in forno a calore moderato.
Per preparate lo stracotto, tagliate la carne a filetti e lasciate marinare per almeno dodici ore nel vino rosso, poco olio, pepe, pepe verde, alloro, cipolla e aglio. Trascorso il tempo previsto, rosolate la carne con un po’ d’olio, aggiungete la marinata e lasciate asciugare. Aggiungete, poi, il pomodoro e cucinate per circa due ore. Lessate gli scialatielli conditi con il sugo ottenuto e spolverate con ricotta marzotica e prezzemolo fresco.


Masseria Giò Sole – Capua