Slow Wine 2012. I 238 Grandi Vini di Slow Food (178 nuovi)

Letture: 121
Foto di Lello Tornatore

Questa è probabilmente la categoria di vini più semplice da spiegare, perché si tratta delle migliori etichette dal punto di vista degustativo. Però, è importante sottolineare come sia possibile comprendere, leggendo la lista riportata qui di seguito, come Slow Wine voglia anche in questa categoria portare avanti una propria linea molto precisa. I nostri riconoscimenti non sono andati a vini muscolosi, dolci e marmellatosi. Ricerchiamo piuttosto etichetta dalla grande piacevolezza gustativa, ovvero prodotti che rispondano anche a criteri di territorialità chiari. Insomma, non siamo di fronte ai classici vini da “concorso”, quelli che hanno spadroneggiato incontrastati negli anni Novanta.

Ciò che ci preme mettere in risalto è che il vino per prima cosa deve rispondere a criteri di piacevolezza e non deve essere un prodotto fine a se stesso, magari inabbinabile dal punto di vista gastronomico, perché troppo possente e ricco. Tutti questi ragionamenti ci hanno portato a scegliere queste etichette, non molte se si pensa che la selezione è partita da circa 21.000 campioni per arrivare alla lista dei 238 che potete leggere di seguito.

Anche in questo caso il turnover è molto significativo: ben 178 etichette raggiungono il riconoscimento del Grande Vino per la prima volta.

www.slowine.it

ABRUZZO
Barba Fratelli                   Bianco Vignafranca  2009
San Lorenzo                     Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Escol Ris. 2007
Agriverde                          Montepulciano d’Abruzzo Plateo 2007
Fattoria La Valentina     Montepulciano d’Abruzzo Spelt 2007
Masciarelli                       Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli 2009

ALTO ADIGE
Tiefenbrunner – Castel Turmhof      A.A. Lagrein Linticlarus Ris. 2008
Peter Dipoli                                          A.A. Merlot Fihl          2007
J. Hofstätter                                         A.A. Pinot Nero Barthenau Vigna Sant’Urbano 2008
Stroblhof                                               A.A. Pinot Nero Ris. 2008
Cantina Girlan                                     A.A. Pinot Nero Trattmann Ris. 2008
Cantina Terlano                                  A.A. Terlano Chardonnay 1998
Cantina Terlano                                  A.A. Terlano Pinot Bianco Vorberg Ris. 2008
Ignaz Niedrist                                     A.A. Terlano Sauvignon 2010
Hoandlhof – Manfred Nössing         A.A. Valle Isarco Kerner 2010
Cantina Valle Isarco                           A.A. Valle Isarco Riesling Aristos 2010
Köfererhof – Günther Kershbaumer A.A. Valle Isarco Sylvaner 2010

BASILICATA
Armando Martino          Aglianico del Vulture Bel Poggio          2007
Bonifacio                           Aglianico del Vulture Certamen          2008

CALABRIA
Feudo dei Sanseverino   Moscato Passito al Governo di Saracena 2006

CAMPANIA
Pietracupa              Fiano di Avellino          2010
Villa Raiano           Fiano di Avellino Alimata          2010
Pietracupa               Greco di Tufo 2010
I Favati                     Greco di Tufo Terrantica 2010
Benito Ferrara         Greco di Tufo Vigna Cicogna  2010
Montevetrano           Montevetrano 2009
Antico Castello          Taurasi   2007
Mastroberardino       Taurasi Naturalis Historia 2006
Tenuta Cavalier Pepe Taurasi Opera Mia  2007
Colli di Lapio               Taurasi Vigna Andrea 2007

EMILIA ROMAGNA
Il Negrese                                             C.P. Malvasia Passito 2009
Villa Liverzano                                     Don 2008
Drei Donà – Tenuta La Palazza          Sangiovese di Romagna Sup. Pruno Ris. 2008
Tenimenti San Martino in Monte      Sangiovese di Romagna Vigna 1922 Ris. 2008
La Collina                                               Sangiovita 2009

FRIULI VENEZIA GIULIA
La Tunella                         COF Bianco Biancosesto          2010
Ronco del Gnemiz          COF Cabernet Dottor Palazzolo          2008
La Viarte                            COF Friulano          2010
Petrussa                             COF Friulano          2010
Livio Felluga                     COF Rosso Rosazzo Ris. Sossò          2007
Eugenio Collavini            Collio Bianco Broy          2010
Ronco dei Tassi                Collio Bianco Fosarin          2010
Colle Duga                         Collio Friulano          2010
Franco Toros                    Collio Friulano          2010
Isidoro Polencic               Collio Friulano          2010
Russiz Superiore              Collio Friulano          2010
Venica & Venica               Collio Friulano Ronco delle Cime          2010
Oscar Sturm                      Collio Sauvignon          2010
Vie di Romans                  Friuli Isonzo Malvasia Istriana Dis Cumieris          2009
Lis Neris                            Tal Lûc          2008

LAZIO
Sergio Mottura                 Latour a Civitella          2009
Tenuta Sant’Isidoro         Soremidio           2008
L’Olivella                           Tre Grome          2009

LIGURIA
Luciano Capellini                      Cinque Terre 2010
Possa                                             Cinque Terre Sciacchetrà  2009
Cascina delle Terre Rosse         Riviera Ligure di Ponente Pigato 2010
Maria Donata Bianchi              Riviera Ligure di Ponente Vermentino  2010
Terre Bianche                            Rossese di Dolceacqua Bricco Arcagna  2009

LOMBARDIA
Ca’ del Bosco                            Franciacorta Brut Cuvée Annamaria Clementi   2004
Bellavista                                  Franciacorta Brut Grand Cuvée  2006
Ca’ del Bosco                           Franciacorta Dosage Zéro  2006
Ferghettina                               Franciacorta Extra Brut 2005
Villa                                            Franciacorta Extra Brut Nobile Alessandro Bianchi Ris. 2004
Bellavista                                  Franciacorta Pas Operé Grand Cuvée 2005
Monsupello                              M. Cl. Rosè
Mamete Prevostini                 Valtellina Sup. Sassella 2009
Nino Negri                               Valtellina Sup. Sassella Le Tense 2008

MARCHE
Valturio                      Chiù 2009
Umani Ronchi           Conero Cumaro Ris. 2008
Oasi degli Angeli       Kurni  2009
Velenosi                      Rosso Piceno Sup. Roggio del Filare  2007
Fazi Battaglia             Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. San Sisto Ris. 2008
Santa Barbara             Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Stefano Antonucci Ris. 2009
Tenuta di Tavignano  Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Misco 2010
Sartarelli                       Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Tralivio 2009
Montecappone            Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Utopia Ris. 2009
Fattoria San Lorenzo  Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Vigneto delle Oche Ris. 2008
Cantine Belisario         Verdicchio di Matelica Cambrugiano Ris. 2008
Cantine Belisario          Verdicchio di Matelica Meridia 2008

MOLISE

Borgo di Colloredo          Biferno Rosso Gironia 2005

PIEMONTE
Gaja                                    Barbaresco 2008
Castello di Neive             Barbaresco Gallina   2008
Marchesi di Grésy          Barbaresco Martinenga          2008
Roagna – I Paglieri          Barbaresco Montefico          2006
Sottimano                       Barbaresco Pajoré          2008
Fiorenzo Nada                Barbaresco Rombone          2007
Albino Rocca                    Barbaresco Ronchi          2008
Castello di Neive           Barbaresco Santo Stefano          2008
La Spinetta                    Barbera d’Asti Sup. Bionzo          2009
Luigi Spertino               Barbera d’Asti Sup. La Mandorla          2009
Cascina Castlet             Barbera d’Asti Sup. Litina          2007
G.D. Vajra                     Barolo Bricco delle Viole          2007
Gianfranco Bovio         Barolo Bricco Parussi Ris.          2004
Bricco Rocche – Bricco Asili          Barolo Bricco Rocche          2007
Enzo Boglietti              Barolo Brunate  2007
Damilano                        Barolo Brunate 2007
Prunotto                            Barolo Bussia  2007
Poderi Luigi Einaudi      Barolo Cannubi          2007
Michele Chiarlo                 Barolo Cannubi           2007
Giacomo Conterno          Barolo Cascina Francia          2007
Giovanni Manzone          Barolo Castelletto          2007
Domenico Clerico           Barolo Ciabot Mentin Ginestra          2007
Elio Grasso                       Barolo Gavarini Chiniera  2007
Giovanni Rosso                Barolo La Serra   2007
Vietti                                  Barolo Lazzarito  2007
Fontanafredda                  Barolo Lazzarito Mirafiore 2007
Azelia                                  Barolo Margheria    2007
Giacomo Conterno          Barolo Monfortino Ris.   2004
Giuseppe Mascarello e Figlio          Barolo Monprivato  2006
Paolo Scavino                        Barolo Monvigliero   2007
Castello di Verduno          Barolo Monvigliero Ris.    2005
Massolino                           Barolo Parafada  2007
Elvio Cogno                        Barolo Ravera  2007
Pecchenino                         Barolo San Giuseppe 2007
Alessandria Fratelli          Barolo San Lorenzo 2007
Ascheri                                Barolo Sorano 2007
Conterno Fantino             Barolo Sorì Ginestra 2007
Ca’ Viola                             Barolo Sotto il Castello 2006
Mauro Molino                   Barolo Vigna Conca 2007
Borgogno & Figli               Barolo Vigna Liste 2006
Elio Altare – Cascina Nuova Barolo Vigneto Arborina 2007
Fratelli Seghesio                  Barolo Vigneto La Villa 2007
Cavallotto Fratelli               Barolo Vignolo Ris. 2005
Brovia                                   Barolo Villero 2006
Le Piane                                Boca 2007
Sella                                       Bramaterra I Porfidi 2007
La Colombera                     Colli Tortonesi Timorasso Derthona 2009
Claudio Mariotto               Colli Tortonesi Timorasso Derthona 2009
Cascina Montagnola          Colli Tortonesi Timorasso Morasso 2009
Antoniolo                           Gattinara Osso San Grato 2007
La Giustiniana                 Gavi del Comune di Gavi Montessora 2010
Gaja                                     Langhe Nebbiolo Sorì Tildin 2008
Hilberg – Pasquero          Nebbiolo d’Alba 2009
Paolo Saracco                   Piemonte Moscato d’Autunno  2010
Malvirà                              Roero Renesio Ris. 2007
Marco Porello                  Roero Toretta 2008

PUGLIA
Rivera                                Castel del Monte Rosso Il Falcone Ris. 2007
Torrevento                       Castel del Monte Rosso Vigna Pedale Ris. 2008
Polvanera                         Gioia del Colle Primitivo 17 2008
Chiaromonte                   Gioia del Colle Primitivo Chiaromonte Ris. 2008
Plantamura                      Gioia del Colle Primitivo Etichetta Nera 2009
Agricole Vallone             Graticciaia
Cantele                              Negroamaro Teresa Manara 2009
Gianfranco Fino              Primitivo di Manduria Es  2009

SARDEGNA
Ferruccio Deiana       Ajana 2008
Sella & Mosca             Alghero Torbato Terre Bianche Cuveé 161 2010
Pala                               S’Arai 2007
Argiolas                       Turriga 2007
Capichera                 Vermentino di Gallura Vigna’ngena 2010

SICILIA
Tenuta di Castellaro          Bianco Pomice 2010
Gulfi                                     Cerasuolo di Vittoria 2010
Tasca D’Almerita             Chardonnay 2009
Tenuta di Fessina           Etna Bianco A’ Puddara 2009
Benanti                             Etna Bianco Pietramarina  2007
Masseria Setteporte       Etna Rosso 2009
Tenuta delle Terre Nere  Etna Rosso Feudo di Mezzo 2009
Graci                                  Etna Rosso Quota 600 2009
Enza La Fauci                  Faro Oblì 2009
Palari                                Faro Palari 2009
Planeta                            Maroccoli 2008
Solidea                            Passito di Pantelleria 2008
Donnafugata                  Passito di Pantelleria Ben Ryé 2009
Passopisciaro                Contrada Rampante 2009
Passopisciaro                Contrada Sciaranuova 2009
Marco De Bartoli          Vecchio Samperi Ventennale

TOSCANA
Morisfarms                                           Avvoltore 2009
Tenuta San Guido                               Bolgheri Sassicaia 2008
I Luoghi                                                Bolgheri Sup. Campo al Fico 2008
Grattamacco                                         Bolgheri Sup. Grattamacco 2008
Biondi Santi Tenuta Il Greppo          Brunello di Montalcino 2006
La Cerbaiola – Salvioni                       Brunello di Montalcino 2006
Poggio di Sotto                                     Brunello di Montalcino 2006
Terre Nere                                            Brunello di Montalcino 2006
Fuligni                                                  Brunello di Montalcino 2006
Tenuta di Sesta                                   Brunello di Montalcino 2006
La Mannella                                         Brunello di Montalcino i Poggiarelli 2006
Podere Il Carnasciale                         Caberlot 2008
Querciabella                                        Camartina 2008
Castello del Terriccio                        Castello del Terriccio 2007
Castell’in Villa                                    Chianti Cl. 2007
Monteraponi                                       Chianti Cl. Baron Ugo Ris. 2007
Monteraponi                                      Chianti Cl. Il Campitello Ris.  2008
Castello di Monsanto                       Chianti Cl. Il Poggio Ris. 2007
Fattoria di Lamole                            Chianti Cl. Le Stinche Castello di Lamole 2007
Tenuta di Bibbiano                            Chianti Cl. Montornello 2009
Rocca di Castagnoli                         Chianti Cl. Poggio ai Frati Ris. 2008
Castello della Paneretta                  Chianti Cl. Ris. 2007
Villa Pomona                                     Chianti Cl. Ris. 2008
Castello di Ama                                 Chianti Cl. Vigneto La Casuccia 2007
Fontodi                                              Flaccianello della Pieve 2008
Fattoria di Fèlsina                          Fontalloro 2008
Petrolo                                              Galatrona 2009
Tua Rita                                           Giusto Di Notri 2009
Tenuta di Trinoro                          Le Cupole  2009
Fattoria di Montechiari                Merlot 2008
Collemassari                                   Montecucco Rosso Collemassari Ris. 2008
Dei                                                   Nobile di Montepulciano Bossona Ris. 2007
Bindella                                          Nobile di Montepulciano Ris. 2007
Poggio Grande                              Orcia Rosso Scorbutico  2008
Montevertine                                Pergole Torte 2008
Biondi Santi Tenuta Il Greppo   Rosso di Montalcino 2008
Castello dei Rampolla                  Sammarco  2007
Le Macchiole                                 Scrio 2008
Tenuta di Valgiano                     Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano Rosso 2008
Monte Bernardi                            Tzingana 2008

TRENTINO
Pojer & Sandri                       Essenzia 2008
Giuseppe Fanti                      Isidor 2008
Tenuta San Leonardo          San Leonardo  2006
Francesco Moser                 Trento Brut 51.151  2008
Dorigati                                 Trento Brut Methius Ris.  2005
Ferrari                                   Trento Brut Riserva Lunelli 2004
Ferrari                                    Trento Extra Brut Perlé Nero 2005

UMBRIA
Castello della Sala          Muffato della Sala 2008
Tabarrini                          Sagrantino di Montefalco Campo alla Cerqua 2007
Adanti                              Sagrantino di Montefalco Il Domenico 2006

VALLE D’AOSTA
Les Crêtes                   Valle d’Aosta Petite Arvine 2010
Anselmet                      Valle d’Aosta Chardonnay Élevé en Fût de Chêne 2010
Château Feuillet          Valle d’Aosta Petite Arvine 2010
Anselmet                      Valle d’Aosta Petite Arvine  2010
Lo Triolet                     Valle d’Aosta Pinot Gris 2010

VENETO
Trabucchi                            Amarone della Valpolicella 2006
Angelo Nicolis e Figli        Amarone della Valpolicella Cl. 2005
Massimino Venturini        Amarone della Valpolicella Cl. Campo Masua 2006
Speri                                    Amarone della Valpolicella Cl. Vigneto Sant’Urbano 2007
Cav. G.B. Bertani               Amarone della Valpolicella Valpantena Villa Arvedi 2007
Luca Ricci                            Baùsk 2006
Sorelle Bronca                    Colli di Conegliano Rosso Ser Bele 2008
Il Filò Delle Vigne              Colli Euganei Cabernet Vigna Cecilia di Baone Ris. 2007
Ca’ Ferri                                Colli Euganei Rosso Taurilio 2009
Ca’ Lustra                              Colli Euganei Rosso Vittoria Aganoor Ris. 2008
Ca’ Orologio                          Relògio 2009
Giuseppe Quintarelli           Rosso del Bepi  2002
Leonildo Pieropan                Soave Cl. Calvarino  2009
I Campi – Flavio Prà             Soave Cl. Campo Vulcano 2009
Gini                                           Soave Cl. Contrada Salvarenza Vecchie Vigne 2009
Suavia                                      Soave Cl. Monte Carbonare 2009
Balestri Valda                          Soave Cl. Sengialta 2010
Prà                                               Soave Cl. Staforte 2009
Giuseppe Campagnola            Valpolicella Cl. Sup. Caterina Zardini  2009

13 commenti

  • Alessandro Manna

    (4 ottobre 2011 - 12:07)

    Cioè…
    In Campania (Montevetrano a parte, noblesse oblige) non esistono “Grandi Vini” fuori dalla provincia di Avellino, anzi, per non sbagliare, non ne esistono che non siano DOCG!

    Umilissimamente mi suona strano.

  • Fabrizio Scarpato

    (4 ottobre 2011 - 12:12)

    Mi fa piacere per Possa di Riomaggiore perché credo sia un bell’incoraggiamento in momenti difficili, ma vado in cortocircuito enociclistico di fronte alle bollicine di Francesco Moser etichettate 51.151 che fu il suo fantastico record dell’ora (con le allora sconosciute ruote lenticolari, la cuffietta … qualche discussa innovazione conconiana…). Sapevo del maso dei Moser ma non pensavo lavorassero a questi livelli: bella sorpresa, temo anche difficilmente reperibile.

  • Luigi

    (4 ottobre 2011 - 12:38)

    Tutto accettabile fino al pistolotto dei vini dolci. Cosa ci fanno marmellata Kurni, marmellata Clerico e altre conserve Zueg in quetso elenco?
    La verità è che siete la nuova dc del vino

    • luciano pignataro

      (4 ottobre 2011 - 12:40)

      Non voglio aggiungere nulla a quanto scritto dalla redazione di slow wine nella premessa. Solo spiegare che questa selezione nasce da tre passaggi: 1-visita in cantina, 2-selezione regionale (dunque con degustatori di territorio e 3- selezione nazionale a cui prendono parte in genere i curatori, la redazione e i coordinatori di zona. I due passaggi sono assolutamente anonimi.
      Questo per sgombrare il campo. Poi sicuramente le scelte, come tutte le scelte, sono opinabili

    • Giancarlo Gariglio

      (4 ottobre 2011 - 12:53)

      @ Luigi, il Kurni è un vino che divide perché molto molto particolare. Non pretendiamo che piaccia a tutti.
      Per quanto riguarda Clerico, sei sicuro di aver assaggiato i suoi 2005/2006/2007? Lo stile è cambiato moltissimo e non ne parlerei in termini così offensivi. Ti invito alla degustazione.
      La linea dei riconoscimenti è molto chiara, non talebana, ma chiara, io la percepisco chiaramente, spero che lo possano fare anche gli appassionati che bevono con la bocca e non solo mossi da pregiudizi.

  • Mario Aliberti

    (4 ottobre 2011 - 13:23)

    ma è la lista dei tre bicchieri dello scorso anno! Cernilli è vostro consulente?

  • Carmine Capacchione

    (4 ottobre 2011 - 14:39)

    Notevole per la Basilicata il Bel Poggio di Martino, un vino che ho acquistato direttamente in cantina diverse volte e che ha davvero un bell’equilibrio tra potenza ed eleganza, se poi consideriamo che costa sui 5-6 euri è davvero un fuoriclasse!!

  • F.

    (4 ottobre 2011 - 14:47)

    Non un passo ma un baratro indietro rispetto all’anno scorso……..
    Che peccato !! All’inizio avevo sperato in qualcosa di veramente diverso !!
    …..ora cominceranno i soliti discorsi la cui conclusione sostanzialmente è sempre quella : nella logica di una guida può starci tutto e il contrario di tutto…..
    La cosa che mi dispiace di più è proprio il fatto che negli ultimi anni in Campania e Basilicata si sono affermate delle etichette che a mio parere hanno non una ma dieci marce in più (non mi sembra dagli assaggi di aver notato livelli qualitativi minori nell’ultima annata, anzi spesso miglioramenti !!!!) , ma sembra che voi lo abbiate dimenticato troppo presto !!
    Detto questo tengo a precisare che credo nel progetto Slow Food e vi auguro sinceramente di andare sempre avanti , magari con delle scelte migliori.

  • Rinaldo

    (4 ottobre 2011 - 16:00)

    Rosso Piceno Roggio del Filare, annata ’07 o ’08? Perchè un’altra guida ha premiato la seconda.

    • Giancarlo Gariglio

      (4 ottobre 2011 - 16:10)

      2007. Prendiamo in considerazione solo vini imbottigliati ufficialmente (non accettiamo prelievi da botte) e la cantina ci ha presentato il 2007, l’anno scorso il 2006.
      @F. prima di tirare le somme attendi i Vini Slow, magari qualche sorpresa viene fuori, o no? la lista di Campania, Basilicata e Calabria dei Grandi vini non mi pare per nulla contata… anzi

  • Paride

    (4 ottobre 2011 - 17:08)

    Il Passo in avanti per svincolarsi dalle logiche mainstream sarebbe evidentemente evitare il premio in questione e virare esclusivamente sui vini slow. O almeno coerenza questo imporrebbe. Evidentemente certe logiche anni 90 non sono ancora uscite del tutto dal mondo delle guide. Auguri di buon lavoro.

    • luigi

      (4 ottobre 2011 - 19:52)

      cosa credi? questi sono gli stessi che facevano le guide negli anni ’90. E si vede, purtroppo

  • Paride

    (5 ottobre 2011 - 19:29)

    Eh sì che vengono presi in maggior considerazione vini territoriali e non con impostazione “enologica”. Il ritorno della marmellata.

I commenti sono chiusi.