Sorbo Serpico, 17 febbraio. Cena di beneficenza Rotary Campania da Marennà

Letture: 3
Cena di beneficenza Rotary Campania da Marennà
Cena di beneficenza Rotary Campania da Marennà

Il Rotary è un’associazione mondiale di imprenditori e professionisti che prestano servizio umanitario, che incoraggiano il rispetto di elevati principi etici nell’esercizio di ogni professione, impegnandosi a risolvere alcuni dei problemi più drammatici della società.

Un’eccezionale rete di volontari che dedicano tempo ed energie a iniziative umanitarie e attività intese a promuovere i più alti valori morali, la tolleranza e la pace nel mondo.

Il Rotary Club Campania – Napoli organizza attività di fund raising, relazioni su temi di pubblico interesse, attività culturali, campagne di sensibilizzazione, azioni dirette e concrete con lo scopo di soddisfare le esigenze della comunità locale.

Tra tutte le attività sopra citate, molto importante è quella del Service Annuale, che è il sunto e la rappresentazione di quanto il Rotary Club Campania – Napoli vuole portare a conoscenza dell’opinione pubblica e delle istituzioni durante ogni anno sociale.

Per l’anno sociale 2015/2016 due sono i progetti che verranno realizzati e finanziati
attraverso la cena di beneficenza del 17 febbraio 2016:

– Super-ABILE, una stanza per l’autismo

L’Autismo è un disturbo dello sviluppo neurobiologico che impedisce a chi ne è affetto di interagire in maniera adeguata con le persone e con l’ambiente; si manifesta entro il terzo anno di età con deficit nelle aree dell’interazione sociale, dell’immaginazione, scarsa capacità di attenzione e di comunicazione che risulta prevalentemente gestuale. Sul territorio Campano, il luogo dove può essere erogato e applicato il metodo di trattamento per l’autismo (Applied Behavior Analysis – ABA) è l’ Ambulatorio di Terapia Comportamentale situato presso l’Ospedale Fucito di Curteri – Mercato San Severino (SA) Il Rotary Club Campania – Napoli si farà carico di allestirlo con arredi per l’infanzia, giochi da utilizzare in terapia per interni e Strumenti diagnostici.

– Aggiungi un PASTO a tavola

La Campania è una delle regioni d’Italia con il più alto tasso di povertà dovuto ad un calo demografico, nessun segnale di ripresa sul fronte industriale, effetti drammatici della crisi economica; una miscela esplosiva che si ripercuote sulle condizioni di vita delle fasce più deboli della popolazione con il conseguente peggioramento delle loro condizioni di vita quotidiana, pertanto in virtù dei dati sociali rilevanti il Rotary Club Campania – Napoli si pone l’obiettivo di contribuire all’operatività delle mense della Caritas Diocesana di Avellino e di Napoli. Ogni partecipante alla cena di beneficenza del 17 febbraio 2016 consentirà, con la propria donazione, la distribuzione di circa 16 pasti caldi (primo, secondo, contorno e frutta) a persone senza fissa dimora o in situazione di povertà od emarginazione grave, assicurando un pranzo a circa 2000 persone meno fortunate.

INFO CENA DI BENEFICENZA

La Cena sarà ospitata presso il Ristorante Marennà (Sorbo Serpico – Avellino) e vedrà la partecipazione degli chef stellati Paolo Barrale (Marennà), Nino Di Costanzo, Lino Scarallo (Palazzo Petrucci), Francesco Sposito (Taverna Estia) e Cristian Torsielo (Osteria Arbustico).

I posti disponibili sono 120 (centoventi), l’inizio serata è previsto per le ore 20:00

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per sostenere i progetti e partecipare alla cena, basta fare un bonifico alle seguenti coordinate

Intestatario: Rotary Club Campania – Napoli

IBAN: IT66 W051 4239 6801 1457 1133 529

Causale: Cena di Beneficenza + nominativo partecipanti

Donazione minima pro-capite 120€ (centoventi,00)

– La ricevuta del bonifico dovrà esser inviata all’ indirizzo mail [email protected] alla quale seguirà email/risposta di conferma da parte del comitato organizzatore.

– La stampa della ricevuta di bonifico unitamente alla email di conferma dovranno esser necessariamente presentate all’ingresso del Ristorante Marennà.

– I posti disponibili verranno assegnati seguendo l’ordine temporale di prenotazione

– Si prega vivamente di rispettare l’orario d’ingresso.

 

Responsabile Iniziativa Ing. Fulvio Masi