Spaghetti alla Natalina di Maria Di Porzio riproposta di Umberto a Napoli

Letture: 178
Spaghetti alla Natalina

Una bellissima ricetta che rilancia gli spaghetti spezzati, usanza ormai persa. Grande equilibrio, gioco di consistenze, tanto sapore. Una nuova riscoperta del ristorante Umberto a Napoli.: la ricetta era della signora Maria di Porzio, madre di Lorella, Roberta e Massimo.

Spaghetti alla Natalina

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr. di spaghettoni
  • 100 gr. di pomodorini del "piennolo"
  • una decina di pomodorini confit fatti da Umberto, cuocendoli a bassa temperatura per tre ore
  • olio extravergine, preferibilmente extra vergine campano Dop
  • 100 gr. di noci sgusciate
  • 50 gr. di pinoli e di uva sultanina
  • 1 spicchio d'aglio
  • 100 gr. di olive di Gaeta snocciolate
  • 2 filetti d'acciuga e 30 gr. di capperi
  • 50 gr. di Parmigiano Reggiano grattuggiato
  • Prezzemolo fresco, basilico, peperoncino e sale quanto basta

Preparazione

In una padella far soffriggere aglio, olio e peperoncino; quando l'aglio è dorato aggiungere in sequenza i pomodorini del "piennolo", le acciughe e tutti gli altri ingredienti (olive, capperi, noci, uva passa, pinoli etc.), aggiungendo un mestolo dell'acqua di cottura della pasta.
A parte far cuocere le linguine in acqua salata abbondante. Eliminare l'acqua di cottura (mi raccomando la pasta deve essere al dente!) e saltare le linguine per circa un minuto in padella aggiungendo la salsa precedentemente preparata.
Abbiate cura di lasciare un po di salsa a parte per la guarnizione.
Prendere un mestolo ed un forchettone; arrotolare la parta nel mestolo con il forchettone in modo che sembri un nido di paglia, sistemare "il nido" nel piatto di portata e guarnire con la salsa precedentemente messa a parte; spolverare con il prezzemolo fresco, aggiungendo anche del basilico (anche se non è la sua stagione!), un pizzico di parmigiano reggiano e pepe.

Vini abbinati: Piedirosso dei Campi Flegrei o del Vesuvio

2 commenti

  • pasquale cozzolino

    (23 dicembre 2014 - 13:59)

    E i pomodorini confit quando si aggiungono… All’inzio insieme al sugo fresco?

  • Massimo Di Porzio

    (23 dicembre 2014 - 20:47)

    A fine cottura, come guarnizione. Buon Natale.

I commenti sono chiusi.