Sperone (Av). Hosteria Le Gourmet, come mangiare il meglio a prezzi low cost

Letture: 314
Hosteria Le Gourmet. Antonio Napolitano e Giuseppe Caramiello

Via Ferrovia 28
Tel . 081.19516524 – 3382154656
www.legourmetwinebar.com
Aperto la sera
Chiuso lunedì
Da 25 a 35 euro

di Tommaso Esposito

Ecco, queste sono proposte a cui è veramente difficile dire di no.
Si tratta di prendere l’auto e, in meno di 30 minuti da Napoli, via autostrada, di arrivare a Sperone uscendo a Baiano. Da altre parti fate un po’ il calcolo.
Si giunge in questo borgo irpino appena un po’ più su di Nola.
Si va all’Hosteria di Peppe Caramiello e ci si tuffa immediatamente in una bellissima esperienza golosa tutta, ma veramente tutta low cost.
Menu con degustazione vini a 30 euro.
Prodotti di grande qualità, di filiera selezionata e garantita, affidata in cucina al giovane Antonio Napolitano.
Ecco quello che in queste settimane sta in carta:

Hosteria Le Gourmet. Tarallo napoletano sugna e pepe

Benvenuto con il tarallo napoletano, sugna, mandorle e pepe.
Antipasto a scelta tra quello caldo e cioè:
Vascuotto con fagioli cannellini Dente di Morto di Acerra, una zuppa dai sapori ancestrali, eppure lieve quanto saporita.

Hosteria Le Gourmet. Vascuotto con fagioli cannellini Dente di Morto di Acerra
Hosteria Le Gourmet. Provola di Agerola su foglia di limone, fresellina con pomodoro del piennolo giallo, ricotta di pecora irpina con colatura di alici di Cetara,pizza di scarole

Provola di Agerola su foglia di limone, fresellina con pomodoro del piennolo giallo, ricotta di pecora irpina con colatura di alici di Cetara, pizza di scarole. Una tavolozza di bontà.
E quello freddo:

Hosteria Le Gourmet. Lonzardo di maiale nero casertano, culatello di Benevento, salame di mugnao del Cardinale, salame di maiale nero casertano

Lonzardo di maiale nero casertano, culatello di Benevento, salame di Mugnano del Cardinale, salame di maiale nero casertano, mortadella artigianale sannita.

Un primo a scelta tra:

Hosteria Le Gourmet.Candele spezzate alla geovese con cipolla ramata di Montoro e cinghiale selvatico
Hosteria Le Gourmet.Fusilli avellinesi con tartufo nero dei monti avellani

candele spezzate con genovese di cinghiale selvatico. Ma lo sapete che qui nel parco naturale del Partenio i cinghiali ci sono veramente? Insieme al tartufo nero di Avella che sostiene l’altro primo: un piatto di fusilli avellinesi in bianco.

Un secondo a scelta tra:

Hosteria Le Gourmet. Tagliata di marchigiana del beneventano
Hosteria Le Gourmet. Bistecca di maiale nero casertano

una tagliata morbida come burro di marchigiana del beneventano
una costatella di maiale nero casertano.

Hosteria Le Gourmet.Migliaccio con semola Senatore Cappelli

Infine una fetta di migliaccio fatto con il latte nobile dell’appennino campano e la semola senatore cappelli coltivata in irpinia.

Hosteria Le Gourmet. Aglianico del Taburno Merum

No, non si può dire di no a una proposta così golosa.