Lo spumone artigianale di Paolo Amato

Letture: 265
la signora Aurora e Laura Petrosino
la signora Aurora e Laura Petrosino

Vuo’ ‘o cuppetto o vuo’ ‘o spumone?

Vi ricordate l’interrogativo che l’innamorato rivolgeva alla propria fidanzata nella canzone “Io, mammeta e tu”, composta nel 1956 da Domenico Modugno e Riccardo Pazzaglia?

La risposta dopo 59 anni arriva da Paolo Amato, il mastro casaro più intraprendente e creativo della provincia di Salerno. La sua scelta l’ha fatta: lo spumone. E siccome, dal laboratorio del “Caseificio Aurora” in via Albanese a Sant’Egidio del Monte Albino, una ne fa e cento ne pensa, ha finalmente tolto tutti dall’imbarazzo tributando il giusto riconoscimento a un dolce tipico napoletano da passeggio che risale al Regno delle Due Sicilie.

Paolo Amato
Paolo Amato

Così in un pomeriggio di primavera ti arriva la telefonata. Dall’altro lato, la voce di mastro Paolo che con i suoi ritmi last minute ti invita per le 18 del pomeriggio per il lancio dei suoi gelati.

la gelateria di Paolo Amato, lo spumone
la gelateria di Paolo Amato, lo spumone

Già perché non dimentichiamo la sua “formaggiera”, ricca di prelibatezze per tutti i gusti. Come rinunciare a un invito così goloso?!

D’altronde chi è dedita alla professione come me non avrebbe mai potuto… rifiutare l’invito!

Perché Paolo è un amico, è un bravo artigiano e poi quando il territorio chiama i media rispondono.

la gelateria di Paolo Amato
la gelateria di Paolo Amato

Non è stata una presentazione ufficiale vera e propria, ma un incontro tra amici a cui sono stati fatti assaggiare i nuovi “rampolli”. I clienti, innanzitutto. A loro si è rivolto Paolo per verificare se l’esperimento fosse riuscito.

Le foto di Mariana Silvana Dedu a corredo di quest’articolo testimoniano il giudizio del pubblico. Non sono mancati lucciconi agli occhi all’assaggio dello spumone che fino a un ventennio fa non era difficile da trovare e che a un certo punto è stato dimenticato.

la gelateria di Paolo Amato, lo spumone
la gelateria di Paolo Amato, lo spumone

Ma Paolo ama fare le cose perbene, non ha tralasciato nulla. Forte anche della collaborazione avviata con un mastro gelataio che dopo un’esperienza siciliana è ritornato in Campania e ha incominciato a pensare con il patron del “Caseificio Aurora” alla linea di gelati che ormai quotidianamente campeggia dai congelatori della struttura, prima di essere svuotati dai clienti che ormai li hanno inseriti nella propria dieta. Accanto allo spumone, troviamo così il variegato all’amarena, quello a ricotta e cioccolato fondente e tante altre bontà “made in S. Egidio”.

la gelateria di Paolo Amato, amarena
la gelateria di Paolo Amato, amarena

 

la gelateria di Paolo Amato, ricotta cioccolato fondente e scorza di arancia
la gelateria di Paolo Amato, ricotta cioccolato fondente e scorza di arancia

 

la gelateria di Paolo Amato, uno dei prodotti
la gelateria di Paolo Amato, uno dei prodotti

Le novità non sono terminate. Non dimentichiamo che tra qualche giorno Paolo partirà alla conquista dell’Expo 2015.

 

Per info

Caseificio Aurora

via Albanese 31, I Traversa

Sant’Egidio del Monte Albino (Sa)

www.caseificioaurora.it

 

Foto di Mariana Silvana Dedu

Un commento

  • peppiniello

    (18 giugno 2015 - 15:08)

    CHI RICORDA LE “COVIGLIE”C’è chi ancora le fà?.

I commenti sono chiusi.