Syrenuse, Villa Cimbrone e Angiolieri: Gennaro Russo, Crescenzo Scotti e Marco Del Sorbo

Letture: 125

 

L’Accanto del’Angiolieri a Vico Equense, Hotel La Sponda del Syrenuse a Positano e Villa Cimbrone a Ravello:  arrivano Gennaro Russo, Crescenzo Scotti e Marco Del Sorbo. Tre stelle Michelin, tre posti semplicemente fantastici. Tutte stelle Michelin che adesso dovranno essere riconfermate dopo il cambio della guardia in cucina. Un vero e proprio valzer pre-campionato che ormai coinvolge quasi tutte le strutture della Penisola Sorrentino-Amalfitana.

Hotel Syrenuse: Gennaro Russo al posto di Matteo Temperini

Gennaro Russo Hotel Syrenuse La Sponda
Gennaro Russo Hotel Syrenuse La Sponda

Dopo cinque anni, culminati come migliore ingresso nella Guida Espresso nel 2011 e stella Michelin, Matteo Temperini lascia Positano. Gli subentra uno dei due vice, il giovane Gennaro Russo, trent’anni ancora da compiere. Il compito è quello di conservare i riconoscimenti, da verificare se nella continuità o nella rottura. L’intesa è stata trovata con la proprietà-

Villa Cimbrone: Crescenzo Scotti al posto di Giovanni de Vivo

Crecenzo Scotti
Crescenzo Scotti

Cambio a sorpresa anche a Villa Cimbrone, dove Giovanni de Vivo lascia il posto all’ischitano Crescenzo Scotti. L’ambizione di Giorgio Vuilleumier è fare ancora un passo in avanti sul versante dei riconoscimenti da parte delle guide specializzate. Il posto c’è tutto, la cucina andrà provata.

Angiolieri: Marco del Sorbo al posto di Vincenzo Guarino

 

Marco Del Sorbo
Marco Del Sorbo

Come per il Syrenuse, anche in questo caso la proprietà punta alla continuità. Al timone ci sarebbe, il condizionale è d’obbligo perché non c’è nulla di ufficiale ma solo rumors autorevoli, il vice di Vincenzo Guarino che è andato in Toscana, Marco Del Grosso; mano solida e buona esperienza.

2 commenti

  • Pierpaolo

    (15 febbraio 2016 - 21:47)

    Ma i nomi sono un po sbagliati
    Lo chef del l’accanto (angiolieri )si chiamava vincenzo Guarino e il suo secondo si chiama Marco del sorbo

  • Alessio

    (5 marzo 2016 - 16:40)

    Be buona fortuna a tutti non sarà una passeggiata

I commenti sono chiusi.