Tagliatelle paglia e fieno con rucola e ricotta di bufala

Letture: 146

Una ricetta con un formato di pasta che andava fortissimo negli anni Settanta: Paglia e Fieno, ossia le tagliatelle bianche e verdi (in quelle fatte a mano si mettevano gli spinaci nell’impasto). E proprio grazie al loro successo molte aziende cominciarono a produrle a livello industriale. In questa ricetta riproponiamo il bicolore anche nel condimento, cedendo alla suggestione demodè, sostituendo però la panna con la ricotta di bufala.
Otterrete dunque l’effetto (visivo) di tagliatelle con la panna ma gusto e cremosità sono molto più decisi, con un bell’equilibrio dato dalll’amaro della rucola.  

Tagliatelle paglia e fieno con rucola e ricotta di bufala

Di

Ingredienti per 2 persone

  • 250 gr di tagliatelle "paglia e fieno"
  • 50 gr di rucola
  • 200 gr di ricotta di bufala
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Preparazione

E' una preparazione davvero molto veloce, anche perchè il condimento è in realtà una salsa fredda.
Mentre aspettate che l'acqua per la pasta raggiunga il bollore, dividete in due parti la ricotta.
Mettetene una metà in un contenitore alto con l'olio e aggiungetevi la rucola, lasciandone da parte qualche fogliolina.
Con il frullatore create una crema.
Ponete l'altra metà della ricotta nella zuppiera di servizio, aggiungetevi qualche foglia di rucola sminuzzata a mano e con l'aiuto di una frusta montate la ricotta.
Scolate le tagliatelle, conditele nella zuppiera e impiattate dopo aver versato sui piatti due o tre cucchiai di crema verde.
A piacere completate con qualche fogliolina di rucola per guarnire.