Tascante Ghiaia Nera Nerello Mascalese Sicilia Doc 2012 | Voto 89/100, winner a Radici del Sud

Letture: 274
Ghiaia Nera Tascante Sicilia Doc 2012 Tasca d’Amerita

Tasca d’Almerita
Uva: nerello mascalese
Fascia di prezzo: 12,00 euro in enoteca
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno
Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 27/30 – Non omologazione 30/35

Tascante Ghiaia Nera Nerello Mascalese Sicilia Doc, ha esordito sul mercato con l’annata 2010, ha riportato un successo strepitoso di critica e di pubblico. Basti pensare che il millesimo 2012 ha ottenuto il primo posto nella sua tipologia da entrambe le giurie nazionale ed internazionale alla recente manifestazione di Radici del Sud, bissando la prima posizione dell’anno scorso proprio col millesimo 2010 da parte della giuria nazionale.

Allevamento della vite a seicento metri sul versante nord etneo su un terreno tipicamente vulcanico. Maturazione in acciaio, legno grande e vetro per oltre un anno e mezzo. Tasso alcolometrico di tredici gradi e mezzo.

Controetichetta Ghiai Nera Sicilia Doc 2012 Tasca d’Almerita

Tonalità nel bicchiere di un rosso rubino brillante, ma scarico. Il naso è intrigante e pervasivo, sensazioni olfattive ricche di aromi di frutta rossa come le fragole di bosco, le prugne e le amarene, intrecciate a rimembranze floreali di ciclamino, violetta e glicine, a essenze erbacee e ad odorose nuances speziate di pepe nero, chiodi di garofano e pepe nero. In aggiunta percezioni sapide, minerali, di liquirizia e di cuoio. L’impatto del sorso sulla lingua è caldo e leggermente astringente, ma anche fresco, elegante, strutturato, armonico, rotondo, equilibrato e morbido. Il retrogusto finale è scosso da afflati dinamici e persistenti e da rimandi ancora fruttati. Ottimo e longevo vino ed ottimo prezzo. Da accostare all’agnello, alle carni rossi e al formaggio ragusano. Prosit!

Questa scheda è di Enrico Malgi

Sede a Palermo – Via dei Fiori, 13
Tel. e Fax 091 6459711 – 426703
info@tascadalmerita.it www.tascadalmerita.it
Enologo: Laura Corsi con la consulenza di Carlo Ferrini
Ettari vitati di proprietà: 320 – Bottiglie prodotte: 3.250.000
Vitigni: nero d’Avola, nerello mascalese, perricone, cabernet sauvignon, merlot, catarratto, inzolia, grecanico, moscato, traminer e chardonnay.