Tenuta Frassitelli 2005 Ischia Doc

Letture: 40

CASA D’AMBRA

Uva: biancolella
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Un vino, l’ennesima conferma. Tra i bianchi campani più affidabili Tenuta Frassitelli di Andrea D’Ambra occupa un ruolo di indiscutibile primo piano. Questo bianco isolano ha una importanza decisiva nella storia enologica della nostra regione e rappresenta una certezza che, anno dopo anno, difficilmente viene smentita perchè resta fedele a se stesso. Neanche la vendemmia 2005 con tutte le problematiche legate alle piogge di fine estate, difficili da affrontare e risolvere in campagna come in cantina, è riuscita a scalfire il mito di questo bianco d’alta quota. Certo è che il Tenuta Frassitelli poco aveva da temere dal tempo inclemente non essendo mai stato un mostro di concentrazione, muscoli o alcol. E’ un bianco che da sempre gioca le sue carte sull’eleganza, la bevibilità, dimenandosi tra i profumi floreali di ginestra e la freschezza acida del palato. Un cru, uno dei pochi in Campania,  che esalta le doti minerali del terroir ischitano e si candida ad accompagnatore preferenziale della tavola estiva. Da bere su crudità di pesce, frutti di mare, polipo all’insalita, pescato in genere privilegiando la leggerezza.

Sede a Forio d’Ischia, Via Mario D’Ambra, 16 Frazione Panza. Tel. 081. 907210, Fax 081 908190. E mail: info@dambravini.com, www.dambravini.com. Enologo: Andrea D’Ambra. Ettari: 5 di proprietà e 12 in fitto. Bottiglie prodotte: 500.000. Vitigni: biancolella, forastera, San Lunardo, uva Rilla, coglionara, piedirosso, guarnaccia, cannamelu.