Teora, Irpinia. Le masserie di Corona

Letture: 57

Contrada Civita Superiore

Tel. 0827 51550, 0827 51907. Fax 0827 51907

Apertura: tutto l’anno, solo su prenotazione
Carte di credito: nessuna
Lingue parlate: inglese, francese, tedesco

Tv in camera: no

La famiglia Corona è stata una delle prime in Campania a scommettere sull’ospitalità agrituristica. Con un’azienda risalente al 1715, infatti, nell’antica tenuta situata sulle colline di Teora la struttura è aperta da circa dieci anni. Agli ospiti sono riservati due edifici, entrambi in cemento arancione, di cui uno è riservato alle camere e alla sala ristorante, l’altro, invece, alle attività ludiche. C’è la possibilità, inoltre, di usufruire di ampi spazi all’aperto, organizzati con tavolini in pietra viva proprio dinanzi la struttura e di fare passeggiate nei sentieri che attraversano l’azienda. Le camere, alcune arredate in stile antico altri in moderno, sono semplici ma dotate di tutti i confort.

Ristorante

Aperto solo su prenotazione, tranne dal 24 al 26 dicembre. Coperti: 60


Cucina tipica. Come antipasti, trionfo di affettati, formaggi e verdure di stagione. Tra i primi, sempre fatti in casa, da provare le matasse con ceci, la rucolata, i fusilli e melanzane e i cavatelli e fagioli. Per secondi, invece, si propongono gli animali allevati in azienda. Finale con crostate di frutta e dolci a base di erbe, il tutto innaffiato da nocino e amaretto prodotto in proprio.

Altre notizie

L’azienda, 30 ettari, produce a coltivazione biologica frutta e ortaggi. Vi si allevano animali di bassa corte e pecore da cui si ricavano formaggi.

Dotazioni

Sala polivalente per ping pong e biliardino. Tiro con l’arco, mountain bike, bocce, area amache nel bosco, solarium. Possibilità di seguire percorsi di trekking in azienda. Piscina e campo di calcetto in zona. Per gli amanti della lettura, disponibile anche una sala biblioteca..